Copra corsaro a Perugia: vittoria agevole contro l'Rpa per 3-1

Nella gara 1 dei quarti di finale del campionato di serie A1 il Copra batte l'Rpa-Luigibacchi.it Perugia per 3-1. Marshall trascinatore con 21 punti, bene Pampel. Lorenzetti ruota tutto il sestetto. Zlatanov sta, lentamente, ritrovando la forma perduta. Qualche problema nel 2ndo set, ma poi Perugia cede, con il bombardiere Stokr impiegato a singhiozzo

Tutto pronto al PalaEvangelisti di Perugia. Il Copra è in maglia scura. Gioca Zlatanov, anche se non viene dato in ottima forma. Perugia schiera Sintini (palleggiatore) e Savani (schiacciatore), appena convocati in azzurro. Il primo punto è una silurata di Stokr, a cui replica con veemenza Leo Marshall.

Il primo set vede i piacentini schizzare in avanti: 8-4. Ma un muro imperioso del grande ex Bovolenta ridà la carica agli umbri. Parziale di 6-1 e la frazione prende la direttrice perugina. Primo set vinto dagli uomini di Di Pinto per 25-20. Tre minuti per riordinare le idee e di nuovo in campo. Stavolta l'inerzia è di matrice piacentina. Il Copra riconferma il buon inizio, ma stavolta rimane con la testa davanti fino alla fine del set. Meoni giostra i suoi attaccanti in maniera eccellente e Zlatanov pare ritornare un mitragliere. Finale in scioltezza, 25-19 e un set pari, "palla al centro".

Il terzo set comincia come i primi due. Anzi. Meglio. Di Pinto chiama già al quarto punto il time-out. La pantera di Cuba detta legge: schiacciata imperiosa senza rincorsa e 12-8. Poi lieve flessione emiliana, e, con le battute di Savani, l'Rpa si rifà sotto. Ma non c'è trippa per gatti. Gli umbri perdono l'influenzato opposto Stokr e, così, l'artiglieria perde il suo pezzo migliore. Copra in vantaggio per 2-1 (25-20).

Due sorprese nel quarto set: rientra Stokr e, invece, non rientra "Zlati". Con l'opposto ceco, per Perugia, è un'altra musica. Siamo pari. Equilibrio assoluto fino al 23 pari. Ma Pampel, imperioso, chiude i conti, 25-23. Lunedì, per la seconda sfida (ricordiamo che i quarti di finale sono alla meglio dei 5 incontri) la fiducia è alle stelle.

Ecco Leo Marshall, a caldo, dopo una prestazione superba: "Siamo al 60%, non ancora al top della forma. Ma giorno dopo giorno ci stiamo avvicinando al meglio".

Rpa-Luigibacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza 1-3: 25-20;19-25;20-25;23-25

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento