Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Af Corse e Ferrari nella leggenda, doppio trionfo alla 24 Ore di Le Mans

La scuderia piacentina domina ancora nella più prestigiosa corsa endurance

L’89esima edizione della 24 Ore di Le Mans, la gara più antica e prestigiosa dell’endurance, quarta prova del mondiale Fia Wec, è stata dominata dalle 488 GTE di Af Corse che hanno conquistato il successo nella classe LMGTE Pro e LMGTE Am. La scuderia piacentina, fondata da Amato Ferrari, coglie l’ennesimo successo di grande rilievo nelle corse endurance. Le Mans, ancora una volta, è terra di conquista per la squadra corse che ha sede in Strada Farnesiana.

Alessandro Pier Guidi, James Calado e Côme Ledogar al volante della Ferrari numero 51 si sono imposti autorevolmente nella classe LMGTE Pro, mentre Nicklas Nielsen, François Perrodo e Alessio Rovera hanno dominato nella classe LMGTE Am.

In questa categoria il podio è stato completato dalla 488 GTE di Iron Lynx guidata dagli italiani Rino Mastronardi e Matteo Cressoni e del pilota della Ferrari Driver Academy, Callum Ilott.

La gara era partita alle ore 16 di ieri con uno starter di eccezione: il presidente della Ferrari John Elkann. Per la Casa del Cavallino Rampante si tratta della 38esima vittoria nella 24 Ore di Le Mans, visti i 29 successi di classe e i 9 assoluti. Per la 488 GTE, invece, è il terzo successo nella classica francese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Af Corse e Ferrari nella leggenda, doppio trionfo alla 24 Ore di Le Mans

IlPiacenza è in caricamento