rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Basket

Assigeco di cuore, con uno Skeens immenso

Piacenza batte Udine in una gara ondivaga, col pivot che fa doppia doppia da 21+18

L'Assigeco ospita Udine per provare a centrare il primo successo del girone di ritorno. E l'aggressività sembra essere quella giusta, con Sabatini in penetrazione e Miller che schiaccia ben servito da Skeens che segnerà a sua volta col passo da ballerino. In difesa se non arriva la rubata gli ospiti colpiscono due volte la parte alta del tabellone, per questo dopo 4' è 8-0. La gara non sale di colpi, con la stoppata di Gallo su Ikangi che è l'unica grande emozione del primo quarto che al 9' è bloccata sul 15-3. Il secondo quarto è ancora più avaro di emozioni. Skeens parte forte appendendosi al ferro, e poi col gancio fa 19-8 al 12'. Ma sembra davvero la sagra dell'errore, si segna col contagocce ma le triple di Miller prima e Serpilli quasi allo scadere del primo tempo rinvigoriscono una sfida che si stava assopendo.

Fischiano dalle tribune e confondono i giocatori

Il secondo tempo si apre con un Veronesi in trance agonistica. L'esterno mette a segno tre triple in circa un minuto di gioco e lancia l'Assigeco (39-23 al 23'). Potrebbe essere il colpo del ko, invece Udine non demorde e pur faticando maledettamente a trovare la via del canestro resta in partita. Skeens è onnipresente nel pitturato, e con i suoi 17 punti e 16 rimbalzi mantiene saldamente Piacenza avanti all'ultimo mini riposo. I rossoblù iniziano con un 4-0 il quarto periodo, tornando a veleggiare sul +16. Dopo il minuto di sospensione gli ospiti accorciano sul 53-43, ma i ragazzi di coach Salieri sono bravi a non perdere la testa tornando a condurre sul +14 appena scollinata metà frazione. Sono i canestri di Sabatini che tengono lontani gli avversari, prima che lo stesso play alzi la palla per la schiacciata di Skeens all'alba dell'ultimo minuto di gioco (64-51). Sembrano i titoli di coda, e invece Udine in un batter d'occhio accorcia sino al -5. A 8" dal termine si è addirittura sul 68-67, con Miller che fa 1/2 dalla lunetta e Udine che non riesce a tirare allo scadere.

Assigeco Piacenza-Apu Udine 69-67

Parziali: 15-5; 30-18; 49-37.

Piacenza: Miller 6, Gallo 4, Manzo ne, D'Almeida, Veronesi 11, Querci 2, Skeens 21, Bonacini, Serpilli 5, Sabatini 14, Filoni 6. All. Salieri.

Udine: Vedovato, Clark 19, Alibegovic 20, Caroti 6, Arletti 6, Gaspardo 7, Da Ros 7, Herdic ne, Zomero ne, Monaldi 2, Ikangi. All. Vertemati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assigeco di cuore, con uno Skeens immenso

IlPiacenza è in caricamento