rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Basket

La Bakery Piacenza ricevuta dal sindaco Barbieri

I biancorossi hanno ricevuto un augurio di buona fortuna in vista dell'inizio del campionato

La Bakery Piacenza ieri pomeriggio è stata ricevuta al completo dal sindaco Barbieri e dall'assessore allo sport Cavalli in Sala Consiglio. “Portiamo in giro per l’Italia il nome della città e ne siamo onorati” apre il presidente Marco Beccari accolto calorosamente con tutta la squadra nelle aule del consiglio comunale di Piacenza.

Bakery, le parole di Barbieri e Beccari

Si respira fin da subito un clima conviviale, inaugurato dalle belle parole proprio del sindaco Barbieri, la quale riconosce alla Bakery il merito di aver fatto da portavoce alla Piacentinità, portando per l'Italia i colori, la tradizione e la passione tipica della nostra città: “in un clima difficile avete dimostrato resilienza e attaccamento al territorio, e per questo abbiamo voluto omaggiarvi accogliendovi presso il Comune di Piacenza” continua il Sindaco. La Bakery però non viene lodata solamente per i meriti sportivi della passata stagione, culminata con la vittoria del campionato, ma anche per essere diventata, nel corso degli anni, un punto di riferimento per i giovani: “ringrazio personalmente il presidente Beccari perchè tramite lo sport permette ai ragazzi di evitare situazioni spiacevoli e anzi gli garantisce istruzione e stimoli fondamentali per una crescita sana” conclude così il proprio discorso la Barbieri. Coglie la palla al balzo il presidente Marco Beccari, sottolineando come la presenza di tre ragazzi provenienti dalle giovanili Bakery non sia un caso, ma frutto di un minuzioso lavoro portato avanti negli anni che permette anche ai più giovani di competere ai massimi livelli del panorama cestistico. Per il presidente, e per tutta la Bakery, questa occasione vuole essere un punto esclamativo sul senso di appartenenza al territorio, da sempre presente nel dna della società e che sicuramente alimenterà una sinergia con le istituzioni locali che si andrà via via a sviluppare sempre più. Il nostro presidente da poi libero sfogo alla tranquillità con la quale verrà affrontato il campionato di A2 LNP Old Wild West che domenica avrà inizio, società neopromossa che ha un unico obiettivo: “Puntiamo alla salvezza – spiega il presidente Beccari – e nulla più. Vogliamo crescere, ma dobbiamo farlo un passo alla volta”. Niente voli pindarici per questa stagione, anche se il roster messo a disposizione dello staff tecnico è di buon livello. Tutti presenti di fronte al sindaco, all’assessore allo sport Stefano Cavalli e al presidente regionale della Fip, il piacentino Antonio Galli: "Insieme al coach Campanella siamo certi di aver messo insieme un gruppo di ragazzi coeso e pronto a lottare per la causa - conclude Beccari - non chiediamo di raggiungere obiettivi improbabili, ma semplicemente di pensare a partita dopo partita, fornendo prestazioni di qualità per permetterci di dire la nostra in un campionato certamente non facile”.

Bakery, vittoria nel test contro Torino

Non può che confermare quanto detto precedentemente il nostro coach Federico Campanella, il quale conferma la solidità del gruppo squadra e la sinergia nata nei tre anni trascorsi al fianco del presidente; conscio di poter lavorare in un clima sereno e familiare, il coach sa di poter far affidamento su giocatori pronti e determinati a scendere in campo e, non da meno, sulla presenza del pubblico Piacentino sugli spalti del PalaBakery.  Il pubblico di Piacenza dovrà però attendere la seconda giornata di campionato, poiché l’esordio ufficiale avrà luogo domenica 3 Ottobre sul campo dell’Urania Milano dove, insieme ai suoi compagni, scenderà in campo il capitano Marco Perin, anch’egli intervenuto quest’oggi, sottolineando come la squadra senta la responsabilità di portare in alto l’onore di una città intera. A chiusura dell’incontro, il presidente FIP regionale Antonio Galli ci tiene a ringraziare l’amministrazione comunale per l’ottimo supporto garantito alle realtà sportive negli ultimi anni e lancia uno speranzoso appello affinché venga aumentata la capienza nei palazzetti, per permettere alle società sportive di tornare a respirare e ai tifosi di vivere in prima persona le emozioni di un campionato “vero”, come sottolinea il presidente Beccari. Alla fine dell’incontro il primo cittadino indossa la maglia regalata dalla società biancorossa dove al centro fa bella mostra la scritta “Piacenza”, nome della città che la società biancorossa porta indosso con orgoglio da oltre 11 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery Piacenza ricevuta dal sindaco Barbieri

IlPiacenza è in caricamento