Copra TTP suona il ko al Tosoni Villafranca: è vittoria

Copra TTP sbanca la trasferta a Verona e sul Tosoni Villafranca realizza 100 punti. È l'ennesima vittoria su nessuna sconfitta. Soddisfatto coach Paolo Piazza, anche se l'arbitraggio troppo fiscale ha creato problemi di falli alle due formazioni

Una novità del coach Paolo Piazza nella composizione del quintetto ed è comunque vittoria. Di quelle buone, con venti punti di stacco dall'avversario. Parte così il Copra TTP che ieri ha sconfitto in trasferta i padroni di casa del Tosoni Villafranca. 81-100, il risultato finale, con tre quarti dai parziali indiscutibili per gli atleti piacentini:  22-25; 32-47; 59-73.

Piacenza vince una splendida partita dominando il campo di Villafranca con percentuali impressionanti al tiro: 16/25 da 2 (64%) 15/23 da 3 (65%) e 23/27 ai liberi. La novità di Piazza nella formazione si chiama Hugo Sconochini che solitamente parte dalla panchina. Gli altri, sono i soliti noti, quelli che dall'inizio del campionato non hanno che totalizzato vittorie. Degli Agosti, Mambretti, Boni e Bianchi.
  L'arbitraggio troppo fiscale ha creato alle due squadre problemi di falli  

Copra TTP domina subito il campo e dopo 2:30 di gioco è già 3-9 con 9 punti in fila di Mario Boni
(clamorosa la sua partita con 37 punti frutto di un 7/12 da 2 e un 4/5 da tre con 11/12 ai liberi). Dopo la prevedibile reazione dei locali che rientrano a -1, Piacenza riprende  a macinare il suo gioco bombardando la retina da tre punti con Bianchi e Mambretti.

Nel secondo quarto, è sempre il Copra TTP a mettere il turbo  e dopo 2' di gioco è in vantaggio a doppia cifra che manterrà sempre fino alla fine. Nel terzo quarto, al 28', Villafranca scivola a -21 sul 50-71 prima di reagire con un controparziale di 9-2 chiuso pregevolmente da un canestro da 8 metri di Marzi sulla penultima sirena.

Ultimo quarto che vede partire dal punteggio di 59-73 la formazione di Piacenza. I padroni di casa si riavvicinano fino al -12 del 31' sul 63-75 quando un controparziale di 2-8 condito dalla sesta tripla di Bianchi (6/7 dai 6 metri e 25 per lui in serata) riporta i piacentini in acque tranquille dove Boni ma soprattutto Pozzi trovano lo spazio per segnare ancora canestri pesanti che fissano definitivamente il vantaggio esterno sul rassicurante margine di 20 punti che sarà mantenuto fino al termine.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento