Filippo Persico e Matteo Maini chiudono secondi di classe al Valtidone

Il pilota cremonese Filippo Persico e il piacentino Matteo Maini si sono presi un piccolo riscatto al Rally Day Alta Valtidone, in una gara dal sapore decisamente estivo

Il pilota cremonese Filippo Persico e il piacentino Matteo Maini si sono presi un piccolo riscatto al Rally Day Alta Valtidone, in una gara dal sapore decisamente estivo.

I due giovani ragazzi, reduci da un amaro ritiro al “1000 miglia”,  questo weekend, in mezzo alle meraviglie della Valtidone, hanno sfidato gli altri protagonisti con un pizzico di difficoltà a causa, anche questa volta, di un problema alla loro Renault Clio R1 sin dalle prime battute di gara. 

Alla prima assistenza tutto si è risolto nel migliore dei modi, riuscendo a migliorare, poi, nelle restati prove speciali. Peccato per quella manciata di secondi persi nelle prime piesse, che hanno compromesso la vittoria di classe e un’eventuale posizione più alta nella graduatoria assoluta. 

“Sono molto contento di aver finito la gara – ha commentato Persico all’arrivo – sicuramente si poteva fare meglio se non avessimo avuto alcuni problemi. Sulle ultime due prove speciali abbiamo cercato di migliorare ma ormai la nostra gara era compromessa pertanto ci accontentiamo di un secondo posto di classe e una quarantottesima posizione assoluta”. 

Pochi minuti fa anche il navigatore Matteo Maini ha postato sulla sua pagina ufficiale di Twitter un post nel quale afferma di essere felice di aver rivisto finalmente l’arrivo, anche per lui la stagione non era iniziata al meglio. Accantonate le brutte avventure, ora è tempo di guardare avanti e pensare al futuro. “Voglio fare i complimenti a tutto il direttivo della Rally & Promotion che, alla sua ottava gara organizzata, ha fatto un lavoro impeccabile  – ha aggiunto Maini – Continuate così e sono sicuro che anche alla Ronde dei Colli Piacentini che si svolgerà in agosto verrete premiati dai piloti che apprezzeranno, come sempre, le vostre gare”.  

Ad oggi non si sa ancora quali saranno le prossime gare di Filippo Persico, ma pare lo si vedrà la Rally di Cremona, gara organizzata Dall’ACI.

Tutto sommato è stata una bella gara e dal divertimento puro, specialmente nelle ultime due prove speciali. Tanto i pubblico che affollava i tratti cronometrati, un rally dal successo strabiliante e dalle forti emozioni che, in tanti, nel nostro territorio, non provavano sulla propria pelle dai tempi d’oro del Rally delle Valli Piacentine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un successo dunque sia in termini di numeri di partecipanti che di pubblico e un comitato organizzatore che mette il sigillo anche a questa edizione con il sorriso e con la consapevolezza di aver gestito al meglio una gara fortemente amata dai piloti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento