Il Piacenza blinda la difesa. Fumata nera per il centravanti

Improvvisa accelerata nel mercato del Piacenza. Alessandro Castellana, Antonio Pergreffi e Mirco Miori: un tris di acquist

Il portiere Mirco Miori

Improvvisa accelerata nel mercato del Piacenza. Alessandro Castellana, Antonio Pergreffi e Mirco Miori: un tris di acquisti che va a sistemare la difesa ed a completare un reparto nel quale si va a formare un interessante mix tra giocatori giovani e uomini di esperienza. Castellana, piacentino classe 1995, e’ il classico terzino di spinta, ha la particolarità di saper giocare indifferentemente su entrambe le fasce e ciò lo rende assolutamente interscambiabile con il compagno di reparto Diego Di Cecco, anch’egli in grado di occupare ambedue le corsie; cresciuto nelle giovanili del vecchio Piacenza si e’ affermato, dopo un passaggio alla Berretti della Reggiana, al Pro Piacenza di Franzini dove è stato protagonista da titolare (giocando a sinistra) della promozione in Lega Pro e della successiva salvezza (stavolta a destra). Ha caratteristiche offensive, che lo rendono adatto a giocare anche in un centrocampo a cinque, e nelle ultime uscite in maglia rossonera si era fatto notare anche in zona gol (rete a Prato); Franzini lo conosce alla perfezione e sappiamo bene quanto il mister biancorosso sia in grado di far rendere al meglio gli uomini di sua fiducia (vedi Matteassi, Silva, Franchi, Porcino e Cazzamalli). Castellana viene da una stagione a due facce con la panchina con la maglia della Reggiana nella prima fase ed un maggior impiego nel girone di ritorno nelle file del Santarcangelo. Antonio Pergreffi rappresenta il centrale difensivo possente e forte di testa che il Piacenza cercava dopo l’addio di Davide Sentinelli; arriva in Emilia un po’ a sorpresa dopo che Gatti aveva a lungo cercato Leonardo Massoni della Carrarese (ma qui il mancato fallimento della squadra toscana ha complicato la trattativa); lombardo del 1988, Pergreffi ha sempre militato in squadre dilettantistiche partendo dalle giovanili dell’Albinoleffe: Alzano Cene, Pontisola fino all’ esplosione con la maglia del Lecco, difensore fisicamente possente e dotato di un ottimo colpo di testa ha nella grinta e nella marcatura sull’uomo le sue prerogative principali. Nei due match contro il Piacenza impressionò per la capacità di imbavagliare Marzeglia ed anche per la buona predisposizione a rilanciare l’azione con il suo piede mancino; insieme a Jacopo Silva andrà a completare la linea centrale difensiva creando un giusto amalgama tra rapidità e potenza. Miori sarà l’estremo difensore titolare, qui la scelta della dirigenza è abbastanza coraggiosa in quanto si punta su un giocatore giovane (1995) anche se già di buona esperienza. Prodotto delle giovanili dell’Atalanta viene da due stagioni di militanza in Lega Pro con la maglia del SudTirol; in quest’ultima annata si è preso il posto da titolare ai danni del più blasonato Coser: per lui ben 19 presenze nel girone discendente contro le sole 5 della stagione 2014-2015 per un portiere dotato di buona esplosività dal’alto dei suo metro e novantuno centimetri. Sarà lui il guardiano della porta biancorossa nello storico ritorno tra i professionisti del Piacenza Calcio.

IL RADUNO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Piacenza calcio comunica che il ritiro della squadra avrà inizio il 19 luglio con il primo allenamento alle ore 16. Il giorno precedente verranno effettuate le visite di rito. Nelle prime due settimane verrà organizzata una partita in famiglia e la conclusione sarà il 31 di luglio con l'amichevole contro l'Entella alle ore 18 campo Bertocchi. Per quanto riguarda i primi giorni di Agosto la società biancorossa è in attesa di conoscere dalla Lega Pro il format con relative date della coppa Italia che comunque avrà inizio il 7 di agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento