Marra trascina l'Italvolley: "Io, debuttante, voglio il Mondiale"

La compagina azzurra è in semifinale: battuta la Francia per 3 set a 1. Davide Marra, giocatore biancorosso del Copra Morpho, sta trascinando gli azzurri: "Voglio vincere". Il commento di Giovanni Ripa

In svolgimento a Roma ci sono i Mondiali di pallavolo maschile. Stasera la compagine allenata da Andrea Anastasi ha battuto agevolmente la Francia per 3-1, ed è in semifinale. E anche la vittoria di ieri contro gli Usa ci ha lasciato solo sensazioni positive.

E anche qui Piacenza è protagonista. La vittoria contro gli americani porta anche la firma di un neo-acquisto del Copra Morpho Piacenza. Il biancorosso Davide Marra, infatti, è ormai l'autentico idolo della folla romana. In tempi non sospetti si erano già notate le doti di questo campioncino calabrese. Il 26enne cosentino, che ha subito una brutta pallonata al volto, è talmente felice da non soffrire il dolore. "La faccia rossa c'è - ammette dopo il match contro gli americani - ma sono troppo contento. Il sostegno che dà il pubblico di Roma ti fa pensare solo alla partita. La carica agonistica è enorme: mettere giù la palla e arrivare a 25 è il nostro obiettivo e lo stiamo raggiungendo".

Alla domanda su quale giocatore, oltre a lui, stia dando il contributo maggiore è sicuro nella risposta: "Alessandro "Fox" Fei è un fenomeno, agli eventi più importanti si esalta". Risoluto anche sul frangente decisivo del match contro gli olimpici: "Sicuramente il 21 a 20 del secondo set: dopo aver perso il primo era fondamentale reagire immediatamente. Ci siamo riusciti, senza pensare a nulla".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un anno di disastri in ricezione finalmente Piacenza avrà un libero di livello assoluto: l'umiltà e la caparbietà del novizio di Praja a Mare sono il primo tassello per dimenticare l'"annus horribilis" appena trascorso. Se il buongiorno si vede dal mattino…

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento