Nuoto, agli Italiani giovanili bronzo per Ruggi, Tinelli, Fusto e Locatelli nella 4x200 stile libero

Sul terzo gradino del podio tricolore dello Stadio del Nuoto di Roma sono infatti salite le atlete della staffetta Juniores 4 x 200 stille libero: Alessia Ruggi, Camilla Tinelli, Alice Fusto e Martina Locatelli hanno chiuso al terzo posto con l’ottimo crono di 8’28”,91

 Archiviate le gare della categoria Ragazzi con la splendida medaglia d’oro vinta ieri da Leonardo Bricchi e Francesco Vacca nella staffetta 4 x 100 misti, i Campionati Italiani giovanili di nuoto proseguono da oggi, allo Stadio del Nuoto di Roma, con le prove delle categorie Juniores, Cadetti e Assoluti. E già nella prima giornata di gare gli atleti della Vittorino da Feltre allenati da Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi e Gianluca Parenzan si sono subito messi in evidenza conquistando una medaglia di bronzo. Sul terzo gradino del podio tricolore dello Stadio del Nuoto di Roma sono infatti salite le atlete della staffetta Juniores 4 x 200 stille libero: Alessia Ruggi, Camilla Tinelli, Alice Fusto e Martina Locatelli hanno chiuso al terzo posto con l’ottimo crono di 8’28”,91 a meno di mezzo secondo dalla medaglia d’argento vinta da Andrea Doria e a poco meno di sei secondi dai campioni tricolori del Team Veneto. Una medaglia strameritata che fino a metà gara sembrava essere addirittura d’argento: seconda dopo la prima frazione, seconda ai quattrocento metri e fino alla metà della terza frazione, la Vittorino ha per  chiuso al terzo posto finale nonostante l’eccezionale rimonta di Camilla Tinelli, ultima frazionista, miglior tempo di tutta la finale sui 200 metri (2’03”, 19) ed unica nuotatrice a coprire i primi cento metri sotto il minuto (59”,68).  In campo maschile, invece, buon decimo posto finale per la staffetta 4 x 200 stile libero Juniores della Vittorino composta da Giacomo Carini, Lorenzo Zangrandi, Andrea Vergani e Alberto Zangrandi: la formazione biancorossa, accreditata del tredicesimo tempo di qualifica, ha chiuso la gara in 7’50”,24 con un’ottima frazione finale per Lorenzo Zangrandi che ha fatto segnare un crono di 1’53”,60.  Gara sfortunata per Giacomo Carini che nei 400 misti Juniores ha letteralmente sfiorato il podio: terzo nella propria batteria con un crono di 4’28”,74 (oltre un secondo e mezzo in più del suo personale fatto segnare lo scorso anno agli Italiani Assoluti), Carini si è  per  dovuto accontentare del quarto posto finale ad un secondo e due decimi di distacco dalla medaglia di bronzo.  Domani, seconda giornata di gare agli Italiani giovanili con gli atleti della Vittorino da Feltre ancora a caccia di medaglie. 

podio staffetta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento