menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carini e Tinelli

Carini e Tinelli

Tinelli quarta nella staffetta e Carini in finale nei 200 farfalla ai Giochi Europei di Baku

Subito in evidenza i nuotatori della Vittorino da Feltre scesi in vasca per le prime gare ai Giochi Europei in programma fino a domenica prossima a Baku, in Azerbaijan

Subito in evidenza i nuotatori della Vittorino da Feltre scesi in vasca per le prime gare ai Giochi Europei in programma fino a domenica prossima a Baku, in Azerbaijan. Gli atleti biancorossi, che a Baku possono anche contare sui consigli tecnici dell’allenatore Gianni Ponzanibbio, convocato per far parte dello staff tecnico della Nazionale italiana, hanno infatti centrato ottimi risultati già nelle prime gare disputate. Nella staffetta 4 x 100 stile libero in formazione mista (due atlete e due atleti), la squadra azzurra, forte della presenza della nuotatrice biancorossa Camilla Tinelli, ha sfiorato il podio dopo essere lungamente rimasta in terza posizione fino agli ultimi metri di gara: la formazione azzurra, composta, oltre che dalla Tinelli, anche da Alessandro Bori, Alessandro Miressi e Ilaria Cusinato si è infatti classificata al quarto posto, con il tempo di 3’35”,64, cedendo di un soffio il bronzo alla staffetta tedesca.

Ottime notizie anche per Giacomo Carini che dopo aver nuotato ad alti livelli nelle batterie e nelle semifinali, si è qualificato con il secondo miglior tempo per la finale dei 200 farfalla in programma domani. Carini ha davvero nuotato a ritmi vertiginosi stabilendo il nuovo record italiano Juniores con un crono di 1’57”,80, ben trentaquattro centesimi di secondo in meno del tempo fatto segnare la scorsa estate alle Olimpiadi giovanili di Nanchino che gli aveva garantito la medaglia di bronzo. “I nostri atleti - commenta Ponzanibbio - stanno contribuendo ottimamente alla causa della nostra nazionale in una competizione di altissimo livello che ha riunito il meglio del nuoto giovanile europeo. Sono sicuro che da questa importante manifestazione agonistica torneranno a casa con ottimi risultati ma anche con tanta esperienza utile per la loro crescita sportiva”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento