Volley B1, il campionato della Canottieri Ongina parte bene: 3-2 sul campo di Motta

La squadra monticellese inizia con il colpaccio sul rettangolo di gioco veneto, imbattuto nella scorsa stagione. A trascinare i gialloneri i 32 punti di Maikel Cardona

Pronti, via ed è subito colpaccio. Non poteva iniziare meglio il cammino della Canottieri Ongina nel secondo campionato consecutivo di B1 maschile. Nella gara d'esordio del girone A, la squadra di Bruni si è tolta lo sfizio di espugnare al tie break il campo di Motta di Livenza (Treviso), imbattuto nella scorsa stagione dove i biancoverdi veneti vinsero il campionato prima di rinunciare all'A2 e partecipare nuovamente alla terza serie. Come gli appassionati ricorderanno, l'anno scorso la Canottieri Ongina sgambettò il Motta davanti al pubblico amico di Monticelli. A distanza di dodici mesi, l'impresa si è ripetuta, questa volta in trasferta. Stessi club, ma squadre rinnovate, anche se il valore rimane buono.  In terra veneta, è stata una battaglia durata quasi 2 ore e 20 minuti di gioco, con un clima surriscaldato da una direzione arbitrale discutibile. Sotto 1-0 e 2-1, la Canottieri Ongina ha saputo resistere, riuscendo a strappare di misura (23-25) il quarto set (dove era sotto 16-14) e agguantando il tie break, dove i piacentini sono sempre stati avanti (10-7 e 12-9) e dove hanno chiuso 15-13.
Rispetto ai test pre-campionato, la formazione allenata da Gabriele Bruni e Marzia Grandi ha proposto un assetto differente nell'asse di posto quattro, schierando in sestetto Binaghi e Codeluppi, mentre Caci ha regolarmente effettuato ingressi in prima linea per sfruttare il proprio potenziale offensivo. Nel match di Motta, a trascinare la Canottieri Ongina è stato l'opposto Maikel Cardona, indomito bomber che ha chiuso la partita con 32 punti e un ottimo 55 per cento in attacco.
Per la formazione del presidente Fausto Colombi, dunque, un bellissimo inizio di un cammino che si preannuncia lungo e stimolante, in un campionato equilibrato e di alto livello. Sabato la Canottieri Ongina farà l'esordio casalingo a Monticelli (ore 21) ospitando il Sant'Anna Tomcar.

PALLAVOLO MOTTA-CANOTTIERI ONGINA 2-3
(25-18, 20-25, 25-21, 23-25, 13-15)
PALLAVOLO MOTTA: Porcellini 15, Signorelli 11, Visentin 6, De Rosas 18, Pizzichini 11, Casaro 18, Daldello (L), Corrozzatto. N.e.: Fregonese, Seveglievich, Campagnol, Bolzan. All.: Lorizio
CANOTTIERI ONGINA: Giumelli 4, Binaghi 7, Botti 5, Cardona 32, Codeluppi 11, Bonola 8, Godi (L), De Biasi 1, Miranda, Pazzoni, Caci 5. N.e.: Boniotti. All.: Bruni
ARBITRI: Diego Gardina e Davide Pettenello
NOTE: Durata set: 26', 30', 30', 32', 20' per un totale di 2 ore e 18 minuti di gioco
Pallavolo Motta: battute sbagliate 14, ace 7, ricezione positiva 57% (perfetta 24%), attacco 53%, muri 7, errori 31
Canottieri Ongina: battute sbagliate 14, ace 4, ricezione positiva 49% (perfetta 24%), attacco 50%, muri 8, errori 27.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento