rotate-mobile
Sicurezza / Fiorenzuola d'Arda

A Fiorenzuola si amplia il sistema di videosorveglianza: 14 nuove telecamere

Previste nel prossimo mese le operazioni di installazione. I lavori saranno curati dalla ditta Metronotte Piacenza: importo di 51mila euro

È prevista per la metà del mese di febbraio l’installazione, nel Comune di Fiorenzuola d’Arda, delle telecamere ambientali e a sistema “ocr” che consentiranno un rilevante ampliamento del sistema di videosorveglianza nel territorio. L’operazione sarà effettuata dalla ditta Metronotte Piacenza - già titolare della manutenzione e della gestione delle immagini provenienti dalle postazioni del sistema di videosorveglianza distribuite sul territorio comunale - per un importo complessivo di 51.500 euro.

Le telecamere verranno installate in diverse zone della Città: in particolare, gli apparecchi di telecontrollo ambientale saranno installati in Piazzale Darwin; nel Parco Lucca; nei parchi di via Kennedy e di via Don Luigi; presso il monumento ai Caduti; le vie Negri e Gavazzi, e le zone del centro sportivo e del cimitero, a nord della Città. Gli apparecchi “ocr” – in grado cioè di leggere le targhe dei veicoli in transito all’interno dell’inquadratura - saranno invece installati nei pressi delle rotatorie tra le vie Emilia e Kennedy; Illica e Ottolenghi, e Matteotti e Roma, unitamente al sottopasso ferroviario di viale Corridoni, mentre la torre faro all’interno dello stadio comunale fungerà da postazione di ponte radio di rilancio del segnale. I complessivamente quattordici nuovi apparecchi si andranno ad aggiungere ai ventidue già presenti in diverse zone di Fiorenzuola d’Arda.

“Il potenziamento del sistema di videosorveglianza comunale – ha evidenziato il Sindaco di Fiorenzuola d’Arda, Romeo Gandolfi – è compreso nelle azioni condotte dall’Amministrazione, con l’obiettivo di aumentare la sicurezza ed intensificare i controlli sul territorio, attraverso un uso preciso e mirato delle tecnologie in dotazione: importante in questo senso è anche il contributo di Metronotte Piacenza, attore privato in grado di valorizzare l’obiettivo del nostro Ente per giungere ad un risultato significativo per il Comune e la Cittadinanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Fiorenzuola si amplia il sistema di videosorveglianza: 14 nuove telecamere

IlPiacenza è in caricamento