rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità

«A Piacenza e provincia circa 410 tumori al seno all'anno: fondamentale la prevenzione e le diagnosi precoci»

Per tutto il mese di ottobre visite gratuite alle associate LILT. Gli appuntamenti si possono fissare telefonando il martedì e giovedì dalle 15,30 alle 18 allo 0523384706. Possibilità di associarsi direttamente al momento della visita

La “Campagna Nastro Rosa LILT 2020”, come ogni anno, ricorda a tutte le donne che ottobre è il mese rosa, ovvero quello della prevenzione contro il tumore al seno. Purtroppo i dati dicono che questa malattia è la neoplasia più frequente nella popolazione femminile - circa una donna su 8 - con una incidenza di oltre 50mila nuove diagnosi ogni anno in Italia, rappresentando il 25% di tutti i tumori nel sesso femminile. Il rischio si modifica in rapporto all'età, soprattutto nella fascia che va dai 30-35 anni: attraverso una diagnosi adeguata e precoce le possibilità di vincere questo tipo di malattia sono però altissime, e la Lega Italiana Lotta ai Tumori apporta il suo contributo offrendo visite e dando informazioni sulla prevenzione su tutto il territorio nazionale. 

Ormai da oltre un ventennio anche la LILT di Piacenza aderisce alla campagna, eseguendo visite senologiche gratuite alle associate e mettendo a disposizione i migliori specialisti, come il dottor Morsia - medico di base e specialista in oncologia e senologia - e il dottor Palli, chirurgo primario della Brest Unit all'ospedale di Piacenza. Le donne non associate possono aderire alla LILT anche nel momento stesso della visita. Gli appuntamenti si possono fissare telefonando il martedì e giovedì dalle 15,30 alle 18 allo 0523384706.

«Queste visite servono a sensibilizzare sulla prevenzione: l'obiettivo è quello di diagnosticare tumori sempre più piccoli. E' importante che le donne vengano per conoscere meglio il proprio corpo e imparare ad effettuare una corretta ed efficace autopalpazione» ha spiegato il dottor Palli. «A livello numerico, sul territorio di Piacenza e provincia, diagnostichiamo circa 410 tumori al seno all'anno».

Per far sì che l'iniziativa sia maggiormente incisiva, Palazzo Farnese verrà illuminato di rosa per tutto ottobre; in sostegno alla campagna anche molte farmacie di città e provincia, legate alla LILT con il sodalizio "Farma Rosa", che offre personale formato e in grado di fornire tutte le informazioni necessarie alla prevenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«A Piacenza e provincia circa 410 tumori al seno all'anno: fondamentale la prevenzione e le diagnosi precoci»

IlPiacenza è in caricamento