«Consapevole dell'enorme sforzo, orgoglioso dei professionisti dell'Usl»

Luca Baldino, direttore generale dell'Azienda Usl di Piacenza, nella mattina del 1 marzo ha rivolto un messaggio di ringraziamento a tutti gli operatori, e poi l'appello: «Siate vicini ai nostri professionisti, ce la stanno mettendo tutta»

Luca Baldino

Luca Baldino, direttore generale dell'Azienda Usl di Piacenza, nella mattina del 1 marzo ha rivolto un messaggio di ringraziamento a tutti gli operatori. Ecco il testo pubblicato sul portale interno riservato ai dipendenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie! Non abbiamo mai affrontato nulla del genere e se il nostro sistema provinciale ha retto in questi giorni è solo per merito vostro. Ognuno ha dato il suo contributo e in momenti come questi l’apporto anche più piccolo è fondamentale per riuscire ad affrontare e contenere la diffusione del nCoV19. Sono assolutamente consapevole dell’enorme sforzo fatto, della disponibilità e delle energie straordinarie che avete messo in campo. Per questo mi sento molto orgoglioso dei professionisti di questa azienda, a tutti i livelli, e vi chiedo di continuare a portare avanti il vostro lavoro con la consapevolezza della responsabilità che abbiamo verso i cittadini". "Chiedo alla popolazione piacentina - aggiunge Baldino - di essere vicina ai nostri operatori, che ce la stanno davvero mettendo tutta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento