rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Dagli informatori scientifici una Santa Lucia per la Pediatria

L’associazione intende “rivolgere un gesto ai più bisognosi”, mostrando una sensibilità che, di questi tempi, non può che risultare necessaria, e per questo benvenuta

Dagli informatori scientifici, una Santa Lucia per la Pediatria. «Il nostro primo dono – dice Silvia Brega, presidente dell’Associazione degli informatori scientifici del farmaco, sezione di Piacenza – arriva il giorno di Santa Lucia ed è chiaramente rivolto ai più piccoli, ai più fragili». Il primo di una serie, si augura Brega, accompagnata per l’occasione dai colleghi Laura Gnocchi e Giovanni Cervini. L’associazione intende “rivolgere un gesto ai più bisognosi”, mostrando una sensibilità che, di questi tempi, non può che risultare necessaria, e per questo benvenuta. Pastelli, pennarelli, gessetti, lavagne e tanto altro per i pazienti più giovani dell’ospedale. Doni ricevuti con gioia da Giacomo Biasucci, direttore del Dipartimento materno-infantile, Barbara Cavalli, coordinatrice infermieristica della Pediatria, e Carlotta Granata, coordinatrice Neonatologia. L’associazione degli informatori, che fa parte del circuito nazionale Fedaiisf, «conosce bene gli ospedali – ha concluso Brega. E spera che in questo giorno particolare i piccoli ricoverati possano trovare anche uno spazio per il gioco e la serenità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli informatori scientifici una Santa Lucia per la Pediatria

IlPiacenza è in caricamento