Attualità

Disoccupato e disabile non riceve i soldi dell’affitto, il caso di un piacentino a “Fuori dal coro”

La trasmissione di Rete4 di Mario Giordano ha dato voce alla disavventura di un piacentino che dal 2019 non riesce a sfrattare una coppia di inquilini “morosi”: «Ci sono 86 alloggi Acer pronti»

Da alcune settimane la trasmissione televisiva di Rete 4 “Fuori dal coro”, condotta dal giornalista Mario Giordano, dedica molta attenzione al tema dei “ladri di case”. Ovvero si occupa di occupanti abusivi di case o inquilini che non intendono accettare lo sfratto, vivendo gratuitamente in immobili di proprietà altrui. Nell’ultima puntata andata in onda le telecamere di Mediaset hanno fatto tappa anche a Piacenza, per raccontare la disavventura occorsa a un nostro concittadino, Giovanni Donati, disoccupato e disabile, che da tempo – prima del Covid - attende che l'impegno economico dei suoi inquilini venga onorato. Manca infatti all’appello il pagamento di 12mila euro di arretrati da parte di una coppia di coniugi. Il blocco degli sfratti scattato dall’inizio della pandemia impedisce all’uomo di recuperare l’appartamento. «Continuano a lavorare come ambulanti e a non pagare», ha detto il signor Donati alle telecamere. Si è anche rivolto al Comune di Piacenza, chiedendo di trovare un’altra sistemazione per loro, ma l’ente sostiene di non avere alloggi a disposizione. La trasmissione riferisce che in realtà il Comune capoluogo avrebbe 284 case popolari vuote e 86 alloggi pronti per essere assegnati nei prossimi mesi. «Quando la società Acer finirà le manutenzioni ci consegnerà gli alloggi – interviene nel servizio l’assessore ai servizi sociali Federica Sgorbati – apriremo la graduatoria».

IL SERVIZIO DI "FUORI DAL CORO" A PIACENZA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupato e disabile non riceve i soldi dell’affitto, il caso di un piacentino a “Fuori dal coro”

IlPiacenza è in caricamento