rotate-mobile
Le iniziative

«Essere costruttori di pace è uno stile e questo deve prevalere sulle mode»

Il week-end dell'Azione Cattolica Diocesana: sabato 26 febbraio marcia per la Pace in città, domenica 27 meeting nelle parrocchie e Messa in Duomo con il vescovo

L’Azione Cattolica Italiana dedica ogni anno un tempo di riflessione e impegno alla formazione e informazione sui temi della concordia, della pace, della tutela dei più deboli nel mese di gennaio. L’associazione diocesana di Piacenza – Bobbio tradizionalmente dedica a conclusione di questo periodo un fine settimana di iniziative pubbliche per sensibilizzare sui temi del Messaggio del Santo Padre per la Giornata della Pace. Sabato 26 e domenica 27 febbraio i giovani e i ragazzi vivranno due importanti iniziative per farsi testimoni sulla strada di quella Pace di cui, anche alla luce dei recenti fatti internazionali, il nostro mondo ha tanto bisogno. «Essere costruttori di pace è senz’altro una questione di stile. In un tempo ancora pieno di incognite, scandito da molte sollecitazioni spesso contrastanti tra loro che alimentano speranze ma anche paure e al tempo stesso generano egoismi, dobbiamo far prevalere lo stile alle mode passeggere. Il Mese della Pace rappresenta un vero proprio “presidio” associativo, un tempo costantemente abitato dall’Azione Cattolica».

GIOVANI E GIOVANISSIMI IN CAMMINO

“Tutti possono collaborare a edificare un mondo più pacifico”. A partire dal messaggio per la Giornata Mondiale della Pace di Papa Francesco, sabato 26 febbraio giovanissimi e giovani si mettono in cammino in una marcia per la pace che toccherà alcuni luoghi simbolo di Piacenza e per ascoltare alcuni testimoni. Tutto come sempre assieme consapevoli del valore del gruppo, dell’importanza di vivere con l’altro questi gesti, perché possano fare più rumore ed essere uditi. La partenza è prevista alle ore 15.30 dall’ingresso pubblico passeggio lato piazzale Libertà.

ACR: “Ricuciamo la Pace!”

Domenica 27 febbraio l’ACR tornerà a vivere il tradizionale Meeting della Pace, quest’anno pensato in modalità itinerante: ogni parrocchia giungerà nel centro storico cittadino in mattinata e avrà modo di scoprire i valori e gli ideali di Pace attraverso diversi giochi ed attività dislocati in più oratori della città. La giornata terminerà in Duomo, dove alle 15.30 si svolgerà la Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Adriano Cevolotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Essere costruttori di pace è uno stile e questo deve prevalere sulle mode»

IlPiacenza è in caricamento