"Giornaliamo", studenti protagonisti al Campus Crédit Agricole

Si è tenuto nella mattina del 16 maggio al Centro di Formazione di Crédit Agricole di via San Bartolomeo, il meeting conclusivo della settima edizione di “Giornaliamo”: mille pagine, mille volti dei giornali degli studenti piacentini delle Scuole secondarie di Primo Grado e degli Istituti comprensivi

Si è tenuto nella mattina del 16 maggio al Centro di Formazione di Crédit Agricole di via San Bartolomeo, il meeting conclusivo della settima edizione di “Giornaliamo”: mille pagine, mille volti dei giornali degli studenti piacentini delle Scuole secondarie di Primo Grado e degli Istituti comprensivi. La manifestazione promossa da Cidis - Centro di Informazione d’intesa con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Piacenza e con il sostegno dell’Istituto bancario, è iniziata con la presentazione della giornata dei lavori e ai banchetti espositivi seguita dal saluto dell’Amministrazione comunale portato dal consigliere Nicola Domeneghetti, del direttore territoriale di Credit agricole Maurizio Crepaldi, di Ada Guastoni in rappresentanza dell’ufficio Scolastico Territoriale e di Angelo Melfa, direttore Cidis. A coordinare la manifestazione Paola Delfanti e Giancarlo Schinardi.

A seguire intervista a più voci coordinata dalla giornalista Barbara Sartori e un tempo di tre minuti concessi a ogni redazione per illustrare “Cose curiose, eventi da far conoscere nella storia delle singole testate con votazioni sul gradimento espressa dalla Giuria dei ragazzi. In chiusura la premiazione con distribuzione delle schede di valutazione. Tutte le redazioni partecipanti hanno ricevuto dal Cidis un contributo, un diploma di partecipazione e una scheda di valutazione dei numeri delle testate pubblicate nel corso dell'anno scolastico 2017/2018. Il tutto si colloca nella prospettiva della promozione e del sostegno dell'impegno giornalistico e delle sue potenzialità formative nella didattica scolastica. Distribuita anche la pubblicazione “Le nostre storie, trent'anni di giornalismo studentesco a Piacenza”, che raccoglie i profili storici delle 19 testate piacentine in questo periodo attive, utile strumento per delineare un bilancio di tre decenni di giornalismo studentesco.

LE UNDICICI TESTATE PARTECIPANTI AL MEETING: (nove cartacee e tre on line)

-  “8: 05”- Istituto sec. I grado “I. Calvino” di Piacenza, sede di Via Boscarelli

- “LA VOCE DELL’OLUBRA – Un torrente di notizie”; Istituto comprensivo “Card. Agostino Casaroli” di Castel S. Giovanni

- “KALENEWS”, Istituto sec. I grado di Calendasco, Ist. compr. “Gandhi” di San Nicolò

- “IL PELLICANO” Istituto comprensivo di Carpaneto Piacentino

- “ICARO” IL GIORNALINO METTE LE ALI, istituto comprensivo di Fiorenzuola d’Arda

- “ANDANDO PER NOTIZIE, Istituto comprensivo di Bobbio

- “CHI PIU’ NE HA …, Istituto sec. I grado “U. Amaldi” di Roveleto, (Ist. compr. di Cadeo)

- “ZEROINCONDOTTA”, Istituto comprensivo di Pianello Val Tidone

 - “IL SOLE 5 ORE”, Istituto sec. I grado di Alseno (Is. compr. di Castell’Arquato) 

 - “WWW. NEWS”, Istituto sec. I grado “F. Petrarca” di Pontenure (Istituto compr. di Cadeo)

 - “FUORI CLASSE”, Istituto sec. I grado “I. Calvino”di Piacenza, sede di Via Stradella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento