Gragnano, ecco il nuovo palazzetto dello sport

Destinato alla scuola, il palazzetto verrà messo a disposizione anche di associazioni del territorio: la struttura infatti sarà idonea per il gioco del basket e della pallavolo fino alla serie C

Dopo aver messo in sicurezza e riqualificato la palestra esistente nel 2017 accedendo a risorse regionali, l’Amministrazione di Gragnano ha partecipato a un bando per l’edilizia scolastica e ha ottenuto un ulteriore finanziamento a fondo perduto di 1.250.000 che, aggiunto a 150mila euro di risorse comunali, consentirà di realizzare un “sogno” perseguito da anni. I lavori dovranno essere assegnati entro la metà di agosto pertanto non si dovrà attendere a lungo per vedere realizzata l’opera. 

Voluto per servire in primis la scuola, il palazzetto verrà messo a disposizione anche di associazioni del territorio: la struttura infatti sarà idonea per il gioco del basket e della pallavolo fino alla serie C. A questo scopo è previsto uno spazio-tribuna per ospitare fino a 100 spettatori. Molto ampio lo spazio che contiene i servizi alla palestra, tra cui un’aula didattica di circa 40 metri quadrati ad uso della scuola, per laboratori. Il corpo palestra sarà di circa 921 mq mentre il corpo spogliatoi/locali accessori è pari a mq 571.

La struttura sorgerà a 12 metri circa dalla scuola elementare esistente per facilitare il percorso di ingresso da parte degli studenti provenienti dal plesso scolastico. Il progetto è stato presentato nelle scorse settimane alla cittadinanza, alla presenza dei progettisti ing. Marco Girani, carte-3arch. Enrico Gandolfi, ing. Daniele Vetrucci, geom. Giuseppe Pastorelli, arch. Letizia Anelli e ing. Stefano Ambrosino – Responsabile Lavori Pubblici del Comune.

Nell’occasione il sindaco Patrizia Calza ha tracciato l’excursus delle tappe che condurranno alla realizzazione dell’opera. Nell’ultimo mandato Barocelli si è provveduto all’acquisto dell’area che avrebbe potuto ospitare l’infrastruttura e sulla quale è già stato realizzato l’impianto di riscaldamento a cippato, che servirà, anche la nuova Palestra.  Quindi l’avvio della progettazione grazie a una convenzione Comune-Provincia di Piacenza siglata nei primi mesi di mandato Calza. Era infatti fondamentale, per poter partecipare a bandi futuri, avere a disposizione un progetto preliminare con chiara quantificazione di costi. A fine 2017 è arrivata la notizia della assegnazione dell’ingente contributo regionale pari a 1.250.000 euro, rimasto però congelato fino all’ottobre scorso a causa di un ricorso proposto dalla Regione Veneto. Sbloccata la procedura da una sentenza della Corte Costituzionale, si è provveduto ad assegnare la progettazione definitiva-esecutiva ad una Associazione Temporanea di professionisti. Come richiesto dal Decreto Ministeriale i lavori dovranno essere assegnati entro agosto. La procedura di gara relativa sarà seguita dalla Centrale Unica di committenza della Provincia di Piacenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento