rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Centro Storico / Piazza Cavalli

I locali sfitti diventano vetrine vive, Cavalli: «Anche così facciamo ripartire Piacenza»

I locali sfitti del centro rivivono grazie a proprietari e commercianti. Le prime due “vetrine vive” sono state allestite nei locali sfitti in via Calzolai e via Felice Frasi. Ecco come aderire al progetto

I locali sfitti del centro rivivono grazie a proprietari e commercianti. «E' un modo per far ripartire la città e anche per renderla più pulita e viva a livello commerciale. Siamo all'inizio ma siamo fiduciosi perché possano aggiungersene tante altre e che questo progetto possa servire da volano per riattivare attività commerciali». A dirlo durante la presentazione di Piacenza Vetrine Vive, l'assessore al Commercio, Stefano Cavalli.  Piacenza vetrine vive è una iniziativa ideata e promossa dall’Associazione Commercianti Vita in centro a Piacenza in collaborazione con la Cabina di regia del Commercio a cui partecipano l’Assessorato al Commercio del Comune di Piacenza, Confcommercio, Confesercenti e CNA. Gli attori dell’iniziativa sono le attività “commerciali” del centro storico e i proprietari di locali sfitti che stanno collaborando per contrastare il proliferare di locali vuoti nelle strade e nelle piazze del centro città. L'obiettivo è  il contrasto alla “desertificazione” commerciale del centro storico e la sua riqualificazione.

stefano cavalli 2021-2L’allestimento  dell’immobile, sempre in linea con i periodi e le mode, offrirà un’immagine di maggiore attrattività per potenziali acquirenti o affittuari. L’allestimento è a cura di una vetrinista professionista, Elena Orsi, che ha elaborato un progetto di immagine e di successiva realizzazione di vetrine personalizzate sulla base del singolo locale e della zona circostante. I negozi sfitti, allestiti quindi in modo creativo, diventeranno presto attrattive locali, di interesse e di curiosità. Inoltre, grazie ad azioni di promozione e comunicazione (digitale e fisica), - fanno sapere da Palazzo Mercanti - offriranno un’immagine viva e in continuo mutamento del centro storico, anche in un periodo di difficoltà accentuato dall’emergenza Covid, come quello attuale. Tutte le attività aderenti otterranno una maggiore visibilità grazie alla presenza di prodotti propri utilizzati per allestire ed  abbellire le vetrine dei negozi sfitti. Le prime due “vetrine vive” sono state allestite nei locali sfitti situati in via Calzolai 75 e via Felice Frasi 16. I proprietari di locali sfitti del centro, potranno aderire all’iniziativa contattando i riferimenti indicati nel cartello che sarà visibile nelle “vetrine vive” mail: assvitaincentroapiacenza@gmail.com  o cell: 3389292145. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I locali sfitti diventano vetrine vive, Cavalli: «Anche così facciamo ripartire Piacenza»

IlPiacenza è in caricamento