rotate-mobile
Attualità

Porte aperte alla caserma Nicolai, alla scoperta della storia del Secondo Reggimento Pontieri

L'iniziativa organizzata, a favore della terza età, dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza, rientra in un ciclo di visite guidate per far conoscere meglio le bellezze della città puntando nel contempo sull’aspetto socializzante

Lunedì 14 maggio i Pontieri hanno ospitato alla Caserma “Ten. Filippo Nicolai”, sede del Comando del Secondo Reggimento Genio Pontieri, un gruppo di 30 anziani della città di Piacenza che hanno visitato l’infrastruttura che costituisce un importante patrimonio artistico e culturale per la città. L’iniziativa organizzata, a favore della terza età, dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza, rientra in un ciclo di visite guidate per far conoscere meglio le bellezze della città puntando nel contempo sull’aspetto socializzante.  

I visitatori accompagnati dall'avvocato Federica Sgorbati, assessore ai Servizi Sociali, Infanzia, Pari opportunità e Abitazioni, hanno assistito ad una breve illustrazione della storia del Reggimento, soffermandosi sulle recenti attività di pubblica utilità. In particolare sui recenti impieghi del 2° Pontieri nell’operazione “Strade Sicure” a Roma e nell’operazione “Sabina” nelle aree del centro Italia colpite dal terremoto del 2016 per la demolizione delle infrastrutture pericolanti, la rimozione ed il trasporto delle macerie.

L’assessore Sgorbati e i partecipanti, dopo i saluti del Comandante di Reggimento, Colonnello Salvatore Tambè, hanno potuto visitare il piazzale dell’alzabandiera, il cortile “Rebora”, la cappella ed una sala con pregevoli affreschi seicenteschi adibita a Sacrario del reggimento che custodisce i cimeli delle due Guerre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porte aperte alla caserma Nicolai, alla scoperta della storia del Secondo Reggimento Pontieri

IlPiacenza è in caricamento