Attualità

Quattro agriturismi toscani: «Ospiteremo gratuitamente i sanitari piacentini»

Il regalo degli agriturismi di Pescia (Pistoia) al personale sanitario in prima linea contro l’emergenza Covid-19

Il personale sanitario dell’Ausl di Piacenza, una delle province più colpite dalla pandemia, è il destinatario di uno speciale regalo che alcuni agriturismi del Comune di Pescia (Pistoia) hanno deciso di offrire. Un soggiorno gratuito di tre notti per due persone da utilizzare nei prossimi mesi ad emergenza conclusa. Come nasce l’iniziativa lo spiegano Giampaolo e Paola, titolari dell’Agriturismo Villa Colle Olivi. «Abbiamo pensato che il rischio e la fatica che quotidianamente medici ed infermieri mettono in campo per il bene comune meritasse un premio. pescia1-2Abbiamo perciò deciso di ringraziarli nel modo che ci riesce meglio: essere ospitali. Vivendo in una regione affascinante sarà un piacere in più condividere con loro la bellezza del nostro territorio». Al momento gli agriturismi che aderiscono a questa iniziativa sono: Fattoria di Pietrabuona, Marzalla, Poggetto Pellegrini, Villa Colle Olivi. I promotori del progetto sono certi che nei prossimi giorni l’elenco delle strutture si amplierà, permettendo così a più persone possibili di vivere un’esperienza in terra Toscana. E chissà che qualche altra regione non decida di replicare l’idea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro agriturismi toscani: «Ospiteremo gratuitamente i sanitari piacentini»

IlPiacenza è in caricamento