Uccellacci e uccellini

Uccellacci e uccellini

A cura di Filippo Mulazzi

Che fine ha fatto la riqualificazione di piazza Cittadella?

Mentre tutta l’attenzione è rivolta all’intricata vicenda della scelta dell’area del nuovo ospedale, un altro progetto importante per la città di Piacenza rimane sopito: piazza Cittadella. Già nella primavera scorsa sarebbero dovuti partire i lavori per il rifacimento della piazza, secondo il noto progetto, inviso a una parte di cittadini che, in più riprese e in diversi modi, hanno testimoniato la propria contrarietà al cantiere. Per ora possono dirsi soddisfatti: è tutto ancora fermo, in attesa che si chiariscano le cose tra la Soprintendenza e il Ministero dei Beni culturali. Pare infatti che il direttore generale del Ministero, Gino Famiglietti, avrebbe infatti chiesto delucidazioni e le carte del progetto alla Soprintendenza. Sulla bontà delle opere ci sono divergenze tra le due emanazioni dello Stato. Ma Piacenza è in buona compagnia e non rappresenta l’unico caso di discordia tra il Ministero e la Soprintendenza. Intanto da Piacenza continuano a fioccare a Roma segnalazioni da parte di cittadini sul progetto, e il Ministero sembra sensibile al riguardo. Così il nulla osta dalla Capitale non arriva e il Comune di Piacenza non può ancora procedere con il cantiere. Il rapporto sembra tutt’altro che idilliaco. In mezzo, con il cerino in mano, rimane sempre Piacenza e un’Amministrazione, quella guidata dal sindaco Barbieri, che, come la precedente, si trova sempre rallentata da agenti esterni.

Si parla di
Che fine ha fatto la riqualificazione di piazza Cittadella?
IlPiacenza è in caricamento