menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Pietro in Cerro i salici diventano alleati del territorio

Numerosi giovani con le loro famiglie - in occasione delle ricorrenze del Ringraziamento e della Giornata nazionale degli Alberi - grazie a Pro Loco, Comune di San Pietro e Consorzio di Bonifica - hanno piantumato alcune sponde di corsi acqua con i salici

Sabato scorso, anticipando di qualche ora la giornata dedicata al Ringraziamento ( domenica 20 novembre) e la Giornata nazionale degli Alberi ( lunedi 21 novembre )  - che ci richiama da alcuni anni al rispetto di questo bene comune naturale come vero e proprio alleato prezioso per città più sostenibili in grado di produrre meno emissioni che alterano il clima -  a San Pietro in Cerro si è tenuta una lodevole iniziativa. Protagonisti numerosi giovani che, accompagnati dalle loro famiglie e grazie all’organizzazione della Pro Loco di Polignano, al Comune di San Pietro in Cerro e al Consorzio di Bonifica di Piacenza hanno provveduto alla piantumazione dei salici sulle sponde di uno dei canali della fitta rete di bonifica presente sul nostro territorio. Un gesto non solo simbolico a testimonianza che anche la piantumazione di “polmoni rigeneranti” può essere una delle soluzioni praticabili per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Alberi che in ogni caso necessitano costantemente di una manutenzione adeguata per non trasformarsi da elemento di ricchezza in eventuale concausa di possibile dissesto delle sponde. All’incontro erano presenti anche il sindaco di San Pietro in Cerro Manuela Sogni, il consigliere Giampiero Cremonesi e l’ingegner Filippo Volpe per il Consorzio di Bonifica di Piacenza e l’organizzatore presidente della Pro Loco di Polignano Matteo Devoti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento