Ai Giardini Margherita chiusi tre ingressi e installati i divisori anti-bivacco sulle panchine

L’iniziativa del Comune di Piacenza. L’assessore Zandonella: «Vogliamo contrastare il degrado impedendo il bivacco». Tolte le panchine “più nascoste” e chiusi tre ingressi per agevolare i controlli delle forze dell’ordine

A destra, nella foto sotto, l'assessore Luca Zandonella

«Promessa mantenuta: installati i divisori anti-bivacco sulle panchine dei Giardini Margherita». Luca Zandonella, assessore alla sicurezza del Comune di Piacenza, segnala la novità che riguarda tutte le 33466820_630379383964606_987450618148814848_n-2panchine presenti nell’area dei Giardini Margherita. Sulle panchine sono infatti stati installati dei divisori che impediscono ai frequentatori del giardino di sdraiarsi. «Nei mesi scorsi – spiega l’assessore - avevo fatto diversi sopralluoghi ai Giardini Margherita insieme ai residenti per studiare alcuni accorgimenti. L’obiettivo era quello di migliorare la vivibilità dell’area, tra questi c’è anche quello dei divisori. Mancano ancora una decina di panchine da sistemare, poi il lavoro è completato. Lo facciamo per evitare che della gente occupi le panchine per ore, portando degrado e inciviltà in quest’area. E abbiamo rimosso le panchine più nascoste, che diventavano purtroppo un luogo di spaccio e microcriminalità. Abbiamo inoltre ridotto il numero di ingresso ai Giardini Margherita: rimarranno aperti solamente due ingressi invece dei cinque fino a qualche tempo fa accessibili. Così evitiamo un continuo via-vai di persone da tutti gli ingressi, facilitando i controlli per le forze dell’ordine in caso di problemi di ordine pubblico». «Colgo l’occasione – continua l’assessore – per ringraziare le forze dell’ordine che in questi mesi hanno contribuito a migliorare la situazione dell’area dei Giardini Margherita». Ma in quest’area, aggiunge la Giunta, le uniche iniziative non saranno solo “repressive”. «Solo questo weekend – sottolinea Zandonella - ci sono alcune iniziative nei Giardini, compreso un omaggio dialettale al poeta Valente Faustini (domenica alle 15) e gli artisti di strada nella giornata di domani e domenica Qua si terrà la festa della scuola Alberoni e in estate i Giardini saranno grandi protagonisti di molte iniziative per bambini e anziani. Come Amministrazione vogliamo far tornare i piacentini ai Giardini, devono essere più vissuti». 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento