Animazione nei weekend di dicembre e festa di Capodanno, approvato il bando

Nei giorni scorsi, la Giunta comunale ha approvato il bando per l’acquisizione di proposte artistico - culturali per animare il centro storico nei weekend di dicembre e per la realizzazione di un evento la sera di Capodanno

Nei giorni scorsi, la Giunta comunale ha approvato il bando per l’acquisizione di proposte artistico - culturali per animare il centro storico nei weekend di dicembre e per la realizzazione di un evento la sera di Capodanno, con termine ultimo fissato alle ore 12 del 20 novembre 2017. I soggetti interessati potranno presentare proposte distinte per uno o più dei tre lotti da assegnare: “Animazione piazza Cavalli”, “Animazione piazza Duomo” e “Capodanno, New Year’s Eve”. L’assegnazione avverrà tramite valutazione della proposta qualitativa per singolo lotto e uno stesso soggetto potrà essere assegnatario di più lotti. Potranno partecipare al bando persone fisiche, società, associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi, anche temporanei, e istituzioni pubbliche o private.

A carico del Comune è fissato un corrispettivo pari a 3500 euro per le proposte relative ai lotti 1 e 2 e a 15 mila euro per la proposta 3 (per un totale di 22 mila euro). Tale importo comprende tutti gli aspetti organizzativi, oltre al cachet e alle eventuali spese di viaggio e di ospitalità per artisti e organizzatori non residenti, le voci inerenti la produzione, l'allestimento, la sicurezza, la comunicazione e ogni altro onere collegato all’evento. I soggetti partecipanti potranno integrare i suddetti corrispettivi con sponsorizzazioni, contributi da privati e da altri enti.

Per i lotti 1 e 2 le manifestazioni si svolgeranno nelle giornate di sabato 2 e domenica 3, sabato 9 e domenica 10, sabato 16 e domenica 17 dicembre. Per quanto concerne l’animazione di piazza Cavalli, le manifestazioni dovranno realizzarsi attraverso attività di animazione quali, a titolo di esempio: attività ludiche per bambini, musica dal vivo, esibizioni artistiche e di intrattenimento (giocolieri, clown, cantastorie, mimi) e mestieri artistici (ritrattisti, truccatori e altri). Per quanto riguarda invece piazza Duomo, i candidati dovranno presentare un programma in grado di animare il centro storico, approfondendo i motivi della tradizione, sia dal punto di vista enogastronomico, che attraverso visite guidate, attività ludiche per i bambini, esibizioni di soggetti di fantasia. Il soggetto partecipante, con la propria proposta, potrà sostituire o integrare le suddette iniziative con altre di contenuto analogo, che dovranno comunque essere approvate dagli uffici comunali competenti. Il Comune di Piacenza metterà a disposizione gratuitamente palco, praticabili, tavoli, sedie, panche e allaccio all'energia elettrica.

Infine, l'evento relativo al Capodanno, finalizzato all'intrattenimento delle famiglie e a far rivivere lo spazio pubblico di piazza Cavalli, verrà realizzato nella serata del 31 dicembre dalle ore 20 alle ore 2 del 1 gennaio 2018 e dovrà prevedere il seguente programma di massima: proposta di food and drink incentrata sulle eccellenze enogastronomiche locali allestita sotto i portici di palazzo Gotico che, per l'occasione dovrà essere riscaldato con appositi corpi riscaldanti e allestito con illuminazione, impianto sonoro e ledwall a proiettare un sottofondo musicale e di immagini, previo il coinvolgimento, ove possibile, degli operatori commerciali presenti in loco; dalle 20 alle 22, intrattenimento con spettacolo di animazione e cabaret; dalle 23 alle 0.30, musica dal vivo con gruppo musicale e dalle ore 0.30 alle 2 intrattenimento musicale con dj.

I soggetti concorrenti dovranno far pervenire per mezzo del servizio postale di Stato o di terze persone, oppure anche a mano, all’Ufficio Protocollo del Comune di Piacenza in viale Beverora 57, non più tardi delle ore 12 del 20 novembre 2017, un plico chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura contenente la documentazione amministrativa, l’offerta qualitativa e il piano delle spese.

Tutte le informazioni in merito alle modalità di adesione al bando sono reperibili sul sito www.comune.piacenza.it, in home page e nella sezione “Lavora con il Comune”. Per eventuali ragguagli è possibile contattare l’ufficio Acquisti e gare al numero 0523-492030, mentre ogni quesito tecnico dovrà essere posto all’ufficio Marketing territoriale (tel. 0523-432477).

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento