rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Arrestati con la cocaina: lui finisce ai domiciliari, lei rimessa in libertà

I due erano stati bloccati in auto dalla sezione narcotici della squadra mobile nel tardo pomeriggio del 15 novembre sulla via Emilia Pavese vicino a Piazzale Torino. Nel tentativo di sfuggire al controllo dall'auto erano stati lanciati 50 grammi di cocaina

Lui è finito ai domiciliari, lei è stata rimessa in libertà senza nessuna misura. Questo l’esito dell’interrogatorio di garanzia del 25enne Marcello Mombelli e della 28enne Angelica Sverzellati, avvenuto davanti al gip Fiammetta Modica alla presenza dei loro avvocati Sergio Castagnetti e Daniele Pezza.  I due erano stati bloccati in auto dalla sezione narcotici della squadra mobile nel tardo pomeriggio del 15 novembre sulla via Emilia Pavese vicino a Piazzale Torino.  Gli agenti gli hanno trovato circa mezzo etto di cocaina ancora in “sasso” che l’uomo ha gettato dall’auto quando le pattuglie in borghese della Mobile li hanno bloccati in mezzo alla strada all'angolo con via Castellana. I due sono accusati di detenzione ai fini di spaccio, lui anche di resistenza a pubblico ufficiale in quanto - aveva spiegato la polizia - avrebbe cercato di scappare investendo gli agenti con la vettura. Nell’interrogatorio avvenuto alle Novate dove i due si trovavano dal giorno dell’arresto,  il 25enne – già noto alle forze dell’ordine - ha risposto alle domande del gip e fornito la propria versione dei fatti. All’esito per lui sono stati disposti i domiciliari e l’arresto è stato convalidato. Anche la giovane ha risposto e ha raccontato di essere a bordo di quell’auto perché amica del ragazzo al quale aveva chiesto un passaggio a Piacenza, abitando entrambi nello stesso paese. Ha negato di essere stata a conoscenza della presenza della droga in auto e ha pertanto negato ogni addebito e rapporto con la sostanza: ha spiegato di non aver partecipato all’acquisto e ribadito la non intenzione di volerla usare o vendere. Incensurata è stata rimessa in libertà senza nessuna misura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati con la cocaina: lui finisce ai domiciliari, lei rimessa in libertà

IlPiacenza è in caricamento