Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

Colpo da alcune migliaia di euro nella notte a Villanova. Una banda di ladri ha fatto saltare il bancomat della filiale della Credit Agricole di via Aldo Moro nel comune della Bassa. Sul posto Ivri, carabinieri e vigili del fuoco

Il bancomat fatto esplodere

Colpo da alcune migliaia di euro nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 maggio a Villanova. Una banda di ladri ha fatto saltare il bancomat della filiale della Credit Agricole di via Aldo Moro nel comune della Bassa.

L’allarme è scattato poco dopo l’1.30. Sembra che sia stato usato dell’esplosivo inserito nello sportello con qualche arnese, per poi essere attivato a distanza di qualche metro. Poi il botto udito anche dai residenti della zona. I malviventi hanno impiegato pochissimi minuti per arraffare le banconote che conteneva. Il bottino è ancora da quantificare ma sembrerebbe essere consistente: la banda è andata a colpo sicuro, considerando che il bancomat era stato caricato dai dipendenti in vista del week-end. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad arrivare per primo sul posto, dopo aver ricevuto la segnalazione dalla centrale operativa, è stata una guardia giurata dell’istituto di vigilanza Ivri. Successivamente sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Caorso e insieme a loro quelli dell’Aliquota operativa di Fiorenzuola e del Nucleo investigativo di Piacenza: sono stati impegnati per diverse ore nell’istituto di credito per visionare i filmati delle telecamere di videosorveglianza e per individuare qualche elemento utile all’identificazione dei ladri che si erano dati alla fuga. Diverse le vie di fuga possibili: in direzione Cortemaggiore o Castelvetro per raggiungere uno dei due caselli autostradali, oppure la Bassa parmense. Necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco di Fiorenzuola: si sono occupati della messa in sicurezza dell’area, accertandosi che non vi fossero eventuali danni e pericoli alla struttura, in seguito all’esplosione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento