Bobbio, i cani non potranno più fare il bagno in Trebbia

Lungo tutto il tratto di competenza territoriale del Comune di Bobbio dalle 8 alle 20 tutti i giorni della settimana dal mese di maggio al mese di settembre. Approvato il regolamento di polizia urbana

"E’ vietata la balneazione e l’accesso all’interno del fiume Trebbia agli animali da compagnia, in particolare ai cani di qualsiasi taglia, lungo tutto il tratto di competenza territoriale del Comune di Bobbio dalle 8  alle ore 20 tutti i giorni della settimana dal mese di maggio al mese di settembre. Sono fatte salve tutte le disposizioni sul governo degli animali da compagnia sulle aree pubbliche di cui all’art.13 del presente Regolamento. I tratti di fiume Trebbia ove sarà permessa la balneazione degli animali saranno individuati da apposita ordinanza sindacale". Ecco cosa recita l'articolo 26 del regolamento di "Polizia urbana e rurale per una convivenza civile in città" approvato dal consiglio comunale il primo marzo, e redatto dal sindaco di Bobbio Roberto Pasquali insieme alla polizia municipale. Il regolamento è composto da quarantacinque articoli contenenti regole, provvedimenti e relative sanzioni, ed è a tutti gli effetti in vigore. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento