Voragine nell'asfalto sulla 45 a Bobbio

Il maltempo ha provocato un nuovo cedimento in un punto a Centomerli che era già stato oggetto di interventi

La voragine nell'asfalto sulla 45

A Bobbio, in località Centomerli, lungo la Statale 45 è stato istituito il senso unico alternato da Anas dopo che, la mattina di domenica 24 novembre, è comparsa nell'asfalto, al centro della strada, una voragine. Si tratta di un punto che già in passato era stato oggetto di interventi, ma che nelle ultime ore ha nuovamente ceduto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Bobbio per verificare la situazione.

VORAGINE A CENTOMERLI. BORGONZONI: «LA BUROCRAZIA È UNA FERITA. SERVE VOLONTÀ POLITICA PER MONTAGNA E INFRASTRUTTURE»

«Nuova voragine sulla Statale 45, in località Centomerli, a Bobbio, in un punto già oggetto di interventi. L'ultimo caso che evidenzia una clamorosa ferita aperta da una burocrazia farraginosa che continua a frenare l'opera di risanamento da anni in programma sulla Statale 45. Gli effetti sono: paralisi, disagi, gravi rischi per la sicurezza e i collegamenti in montagna. Da tempo la Lega segnala la situazione, anche coinvolgendo l'Anas nazionale. Una situazione che è sanabile, mettendo in campo una precisa volontà politica». Così su Facebook la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni, candidata alla presidenza della Regione Emilia Romagna, dopo che all'altezza di Centomerli, una grossa voragine si è aperta al centro della carreggiata.

TAGLIAFERRI INTERROGA LA REGIONE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Le recenti violentissime precipitazioni atmosferiche – scrive il consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d’Italia) - hanno procurato ingenti danni nelle campagne e in generale sul territorio piacentino particolarmente nelle zone montane. Nei comuni dell’Alta Valdoveto e Valtrebbia solo negli ultimi tre giorni, secondo i dati forniti da meteo Valnure, si sono accumulati circa 200 millimetri di pioggia. «Il tratto di Statale 45 che attraversa tali comuni versa oramai in condizioni molto pericolose, con le vetture costrette a fare gli slalom tra le frane, come a Bellaria, Rivergaro e Bobbio. Diversi cedimenti erano già stati denunciati dai residenti, ma sono rimasti praticamente inascoltati, e ora con le recenti precipitazioni hanno mostrato tutta la loro pericolosità. I cittadini lamentano che Anas si sia limitata a buttare asfalto per coprire i cedimenti ma nessun intervento di vero risanamento sia stato fatto, con il risultato che ora la viabilità è seriamente compromessa. Il consigliere del partito di Giorgia Meloni interroga la Giunta affinché solleciti con determinazione la società autostrade per immediati interventi di risanamento dei tratti compromessi sulla Statale 45, in particolare nelle zone di montagna».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Covid-19, Piacenza piange altre 26 vittime, il totale sale a 495

Torna su
IlPiacenza è in caricamento