Invalidi Civili: "Al Capitolo il Comune ci ha abbandonato"

L'Associazione Nazionale Invalidi Civili e la cittadinanza della frazione del Capitolo denunciano lo stato di abbandono in cui versa il Capitolo: strade dissestate, campi abbandonati e muri 'semi-pericolanti'. Le immagini

strada_9Strade dissestate, campi pieni di sterpaglie, rifiuti, topi e muri scrostati questi in sintesi gli elementi che rappresentano la condizione del quartiere Capitolo. Nello specifico l'Associazione Nazionale Invalidi Civili della sezione di Piacenza denuncia che: "Via Ranza è lasciata totalmente allo 'sbaraglio'; il Comune ci ha abbandonato, questo è diventato un quartiere di frontiera al quale nessuno si interessa".

strada_10

Nessuno o quasi. Infatti, dopo la lettera inviata il 7 aprile dal presidente provinciale Luigi Novelli al presidente della Circoscrizione 4 Marco Bertoncini e al sindaco Roberto Reggi, nella quale si denunciava la situazione di degrado di via Ranza e della zona circostante, ora anche il consigliere comunale indipendente Alessandro Ballerini ha presentato un'interrogazione a risposta urgente al sindaco Reggi nella quale viene descritta la situazione 'disastrosa' della zona in questione e si richiede un tempestivo intervento.

LA STRADA DISSESTATA - La condizione di via Ranza, in effetti, non è tra le migliori, dalle foto si può vedere come sia dissestata. Inoltre manca di una segnaletica orizzontale adeguata che sarebbe utile anche per delimitare la carreggiata e magari un marciapiede o un passaggio pedonale, dei quali però non c'è nemmeno l'ombra. Nel quartiere ci sono molte aziende e ditte e quindi va da sè che via Ranza è in sostanza una strada molto trafficata da mezzi, anche pesanti che certo non tengono una velocità adeguata alla tipologia di strada: stretta e adiacente ad una serie di villette.

dsc_0010_1

IL CAMPO ABBANDONATO - Di rimpetto a via Nino Ranza c'è un campo, oltre il quale passa l'autostrada. Bene, questo terreno è in stato di abbandono e non delimitato da nessun tipo di recinzione. Ci sono rifiuti di vario tipo e sterpaglie. Ma non solo, da un lato il campo confina con un 'canalone' non recintato, 'intasato' da molti rovi e rifiuti, (FOTO). Tutte caratteristiche che favoriscono la proliferazione di roditori  e altri animali pericolosi per l'incolumità e l'igiene delle persone. Inoltre, sarebbe necessaria, forse, l'installazione di qualche barriera antirumore vista la vicinanza con l'autostrada.

IL MURO SCROSTATO - Inoltre c'è un muro rosso e scrostato (FOTO), che confina con una serie di villette a schiera. L'infisso, oltre ad essere visivamente 'brutto' limita anche la visuale.

dsc_0013_1

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento