Da Cremona un treno speciale per prendere l'Eurostar a Piacenza

La Regione Lombardia ha deciso di finanziare un nuovo servizio di navetta con due corse giornaliere per Piacenza, dato che a Cremona l'Eurostar per Roma non passa più. Ci sarà una navetta alle 5 e 50 e, di ritorno, una alle 23 e 30 da Piacenza. Formigoni: "Il servizio sarà garantito fino a giugno"

Visto che a Cremona il pendolino per Roma non passa più, la Regione Lombardia ha deciso di finanziare un nuovo servizio di navetta con due corse giornaliere per Piacenza, permettendo ai viaggiatori di prendere comunque l'Eurostar per la capitale senza enormi disagi. Il servizio partirà domenica prossima: ci sarà una navetta (ovvero un treno a tre carrozze) in partenza alle 5,50 che arriverà a Piacenza alle 6,15, in tempo quindi per l'Eurostar delle 6,27 per Roma. Alla sera la navetta da Piacenza partirà alle 23,30, nove minuti dopo l'arrivo dell'Eurostar dalla capitale, con arrivo a Cremona alle 23,55.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Apriamo e garantiamo il servizio fino a giugno - ha spiegato il presidente della Regione Roberto Formigoni - e poi faremo una valutazione insieme". Formigoni aveva promesso la navetta nella visita di alcuni giorni fa di Formigoni a Cremona quando il presidente della Provincia Massimiliano Salini gli aveva consegnato una petizione con oltre quattromila firme.

"In questo modo - ha osservato Salini alla presentazione del nuovo servizio a Milano - siamo riusciti a superare un problema di carattere economico". Sarà la Regione a farsi carico del nuovo servizio anche se il costo comunque "oneroso" non è stato quantificato con precisione. Si sa però che il prezzo del biglietto fissato a 3,10 euro a tratta.

"Ci auguriamo - ha detto il vicepresidente della Regione Gianni Rossoni - che la navetta risponda al bisogno che c'era dopo la soppressione del Pendolino". Da Cremona però non è questa l'unica novità ferroviaria. A marzo sulla linea per Milano saranno introdotti due nuovi treni Tsr. E questo con altri aggiustamenti, come l'eliminazione dei treni cargo al mattino è un passo per migliorare il servizio che "già ha dato segni di miglioramento negli ultimi sei mesi" ha concluso l'assessore ai Trasporti Raffaele Cattaneo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento