rotate-mobile
Cronaca Ferriere

Costa e Curletti (Ferriere): volontari al lavoro per ripristinare il territorio

La rovinosa alluvione del 14 settembre 2015, ha danneggiato molti tracciati ma in modo particolare la strada che da Curletti porta a Costa sotto la rocca del Ceniallo

Ferriere.La rovinosa alluvione  del 14 settembre 2015, ha danneggiato molti tracciati ma in modo particolare la strada che da Curletti porta a Costa sotto la rocca del Ceniallo. Per ripristinare almeno in parte questo importante collegamento, che ben si presta a passeggiate, giri in mountain bike o comodo accesso ai boschi per far legna, il Circolo ANSPI Santa Giustina di Costa - Curletti ha indetto per sabato 21 maggio una giornata di lavoro volontario. A sera invece Pizza per tutti nella sede del Circolo.
La fascia dell’intervento  inizia da da Costa e da Curletti da dove si dipanano due strade che, con diversa pendenza, salgono e si uniscono sulla costa del monte Castello. A questo crocevia si uniscono alcune altre carrarecce; quella delle Traverse che proviene dal Passo del Mercatello, la strada che sale da Casella e quella porta alla Costa del Gazzo o al valico della Pietra Marcia.

Curletti Novembre 2015 067-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costa e Curletti (Ferriere): volontari al lavoro per ripristinare il territorio

IlPiacenza è in caricamento