menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della Mietitrebbia, il “cuore d’oro 2015” al professor Loris Borghi

Assegnato il premio “Cuore d’oro Città di Piacenza 2015”, ideato dall’associazione “Amici della mietitrebbia” destinato a uomini di scienza, di amministrazione e di fede che insieme concorrono a porre all’attenzione del pubblico i valori della ricerca scientifica in favore della vita e dei progressi medici e medici-tecnologi

Il premio “Cuore d’oro Città di Piacenza 2015”, ideato dall’associazione “Amici della mietitrebbia” con patron il cav. Antonio Marchini, destinato a uomini di scienza, di amministrazione e di fede che insieme concorrono a porre all’attenzione del pubblico i valori della ricerca scientifica in favore della vita e dei progressi medici e medici-tecnologi, è stato assegnato al prof. Loris Borghi Magnifico Rettore dell’Università di Parma per il sessennio accademico 2013/2014 - 2018/2019. L’evento si è aperto con le musiche del Corpo Bandistico “La Magiostrina” di Cortemaggiore concluse dall’Inno Nazionale.

La premiazione è avvenuta sotto il tradizionale tendone allestito a Bosco dei Santi, in scena una serata, presentata da Nicoletta Bracchi direttore di Telelibertà, e animata anche dal gastroenterologo prof. Fabio Fornari, dall’oncologo dottor Luigi Cavanna e dai medici Domenico Cuda, direttore dell’Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Piacenza e dal prof. Vincenzo Vincenti direttore dell’Unità Operativa complessa di Audiologia di Parma, i quali hanno svolto un interessante intervento sul tema “L’orecchio e le malattie: nuove possibilità di cura”. Tra le motivazioni del premio al professor Borghi, la sua lungimiranza e la sua disponibilità che hanno sancito in campo medico l’intensa e profonda amicizia tra Parma e Piacenza e in particolare con l’Ospedale Guglielmo da Saliceto che dal 2014 è ospedale d’inserimento degli studenti che frequentano la Facoltà di medicina proprio a Parma.

100_3333-2 100_3369-2 100_3374-2

 Il conferimento al prof. Borghi non è stato però l’unico riconoscimento della serata, perché un gruppo di docenti della Università Cattolica, rappresentati dal prof. Adriano Bertoni, ha conferito al cav. Antonio Marchini, in via del tutto informale, la Laurea HONORIS CAUSA “atipica” con la motivazione “La comunità universitaria della sede piacentina dell’Ateneo del Sacro Cuore, grata per l’attenzione che il Cavalier Antonio Marchini ha sempre riservato alla Facoltà d’Agraria dell’Università Cattolica, è lieta di conferirgli il titolo accademico atipico di dottore Honoris causa in agricoltura pratica”

Non si tratta quindi di un’iniziativa dell’Ateneo ma la consegna del riconoscimento: -al dinamico agricoltore di Mortizza, alla persona che nella sua attività si è particolarmente distinta a favore della comunità, l’uomo che ha saputo conquistare l’amicizia del cardiochirurgo prof. Mario Viganò coinvolgendolo nel “Cuore d’Oro, l’agricoltore dal cervello fino, l’uomo del dialetto, delle tradizioni, il simpatico mattatore che dispensa con leggerezza saluti, ricordi, aneddoti, barzellette, frecciatine … - è stata un’idea particolarmente significativa e geniale a lungo applaudita con un parterre ricco anche di autorità e personaggi di rilievo quali:il prefetto Anna Palombi, il sindaco Paolo Dosi e diversi sindaci della Provincia con il Presidente Francesco Rolleri, il questore Salvatore Arena con l’ex Michele Rosato,  Luca Baldino direttore dell’AUSL Piacenza, Antonio Cerciello presidente di Nordmeccanica Group, il dottor Renzo Ruggeriniesponenti dell’Università Cattolica, atlete e dirigenti della NordmeccanicaWollej, rappresentanti di associazioni tra le quali la Pubblica Assistenza, l’Aido e il Consolato Maestri del Lavoro, l’avvocato Mario Montermini Bolla prezioso componente  dell’Associazione Amici della Mietitrebbia, il parroco di Mortizza don Antonio Sbuttoni e don  Piero Maggi, testimonial delle persone che hanno avuto il trapianto di cuore.

L’ALBO D’ORO DELLA “MIETITREBBIA”

2001 – 2010: Daniel Guilmet, cardiochirurgo – Girolamo Sirchia, ministro della salute – Mario Viganò, cardiochirurgo - Alberto Bertolini, cardiochirurgo pediatrico – Luigi Cavanna, oncologo – Giovanni Azzaretti, direttore Policlinico San Matteo – Renzo Ruggerini primario anestesista e rianimazione – AndrèKhyat, cardiochirurgo –Gianfranco Piva, preside Facoltà d’Agraria – Mauro Rinaldi e Andrea Maria d’Armini, cardiochirurghi.

2011 – 2015: Antonio Lanfranchi, arcivescovo, abate – Giuseppino Molinari, direttore amministrativo Università Cattolica, Gaetano Rizzuto, direttore di Libertà – Fabio Fornari, gastroenterologo - Loris Borghi Rettore dell’Università di Parma.

100_3382-2 

Atlete del Wollej-2

100_3325-2

100_3354-2

100_3340-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento