Fotovoltaico a Fossadello: la Provincia farà controllare da Arpa e Ausl

La Provincia si farà carico di chiedere un monitoraggio completo ad Arpa e Ausl per quanto riguarda le richieste dei residenti riguardanti le mitigazioni ambientali e visive dei parchi fotovoltaici

"Fotovoltaico Fossadello": l'incontro di oggi, 28 febbraio, tra il presidente della Provincia e il comitato di abitanti della frazione caorsana approda ai primi risultati concreti. L'ente di corso Garibaldi si farà carico di chiedere un monitoraggio completo e continuato ad Arpa e Ausl nell'area interessata. La Provincia - è stato sottolineato - "auspica che la trattativa in corso tra le società e il comitato possa arrivare a un accordo sulle richieste dei cittadini riguardanti le mitigazioni ambientali e visive". "La Provincia - è stato inoltre assicurato - si farà parte diligente nel sostenere le richieste avanzate dal comitato".

"E' stato - commenta il presidente Massimo Trespidi, oggi presente con il segretario generale Carmelo Fontana, il capo di gabinetto Domenico Bergonzi e la dirigente Anna Olati - un incontro dall'esito più che soddisfacente, utile per approfondire le richieste avanzate dal comitato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso comitato, nel sostenere la propria posizione, ha tenuto a precisare che l'obiezione sui cosiddetti "parchi fotovoltaici" nella zona non vuol essere in alcun modo un giudizio nel merito dell'utilizzo dei pannelli per la produzione dell'energia elettrica da fonti rinnovabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Famiglia piacentina coinvolta in un incidente a Bolzano, grave un bambino

  • Caso Levante, spuntano nuovi indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento