rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Freddo polare, Piacenza e provincia si svegliano sotto la neve

Al lavoro i mezzi di Iren per pulire le strade: l'evolvere della situazione è costantemente monitorato dai tecnici Iren Emilia in servizio 24 ore su 24 per disporre tempestivamente gli eventuali interventi necessari

Continua a nevicare da ieri sera su Piacenza (e sulla provincia), che all'alba si è svegliata con diversi centimentri di neve sulle strade. I metereologi lo avevano previsto e, secondo il bollettino dell'Arpa, la neve dovrebbe scendere ancora per tutta la giornata di oggi. Annunciati fino a 20 centimetri tra lEmilia e la Lombardia.

In operatività a partire dalle 20.00 di ieri sera gli 11 mezzi Iren Emilia impegnati negli interventi di spandimento del sale su tutti i percorsi urbani. Visto l’intensificarsi della precipitazione nevosa, alle 4 di questa notte sono entrate in funzione anche le 74 lame spazzaneve, tuttora in attività, per il trattamento della viabilità cittadina a partire dalle strade di primaria circolazione. Contestualmente sono entrate in attività anche le squadre, dotate di piccoli mezzi spazzaneve (bobcat), per la pulizia dei marciapiede e le squadre dedicate alle pulizia manuale di fermate bus, aree di accesso alle scuole e attraversamenti pedonali. L’evolvere della situazione è costantemente monitorato dai tecnici Iren Emilia in servizio 24 ore su 24 per disporre tempestivamente gli eventuali interventi necessari.

Intanto già da questa mattina in città si registrano i primi rallentamenti al traffico, ma sembra nulla di critico fino a questo momento. Nella notte alcuni piccoli incidenti dovuti alle condizioni delle strade. A San Nicolò intorno alle 3 un'auto è finita nel canale a fianco della carreggiata ma per fortuna senza gravi conseguenze per che era a bordo.

Ieri la protezione civile aveva avvisato dell'arrivo della neve al Nord-Ovest, soprattutto sulle zone centro-occidentali della Pianura Padana: "Un'onda depressionaria d'origine atlantica che convoglia verso l'Italia correnti umide e temperate che scorrono sopra allo strato di aria fredda presente nei bassi strati sulle zone pianeggianti del Nord, apporterà diffuse precipitazioni, a prevalente carattere nevoso, soprattutto sulle zone centro-occidentali della Pianura Padana". Sulla base delle previsioni disponibili, dunque, il dipartimento della protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevedeva da ieri sera nevicate fino a quote di pianura su Piemonte, Lombardia, settori centro-occidentali dell'Emilia Romagna e provincia autonoma di Trento, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo polare, Piacenza e provincia si svegliano sotto la neve

IlPiacenza è in caricamento