rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca San Giorgio Piacentino / Via Roma

Getta benzina addosso alla madre, agli arresti in Diagnosi e cura

Il giudice per le indagini preliminari ha interrogato in carcere il giovane albanese e, dopo aver convalidato il fermo eseguito dai carabinieri di San Giorgio per tentato omicidio, ha disposto la misura cautelare in un luogo di cura

Sarà ricoverato nel reparto di Diagnosi e cura l'albanese accusato di tentato omicidio premeditato nei confronti della madre (avrebbe tentato di darle fuoco dopo averle gettato addosso della benzina). Il giudice per le indagini preliminari Elena Stoppini lo ha interrogato  in carcere e, dopo aver convalidato il fermo eseguito dai carabinieri di San Giorgio, ha disposto la misura cautelare in un luogo di cura. Una soluzione che ha trovato il pare favorevole del pm. Emilio Pisante, e che era stata chiesta dall'avvocato difensore Matteo Guarnieri. Il ragazzo, quindi, ha bisogno di cure e di essere valutato dagli specialisti di Psichiatria.

Matteo Guarnieri-2«Ha risposto alle domande l giudice - ha affermato Guarnieri (In foto) - ed era molto scosso per ciò che era avvenuto e si è detto dispiaciuto». L'accusa sul giovane albanese è pesante: tentato omicidio premeditato, aggravato dal fatto che la vittima era la madre e spinto da futili motivi (anche se per ora non si sa quali). La dinamica, comunque, è ancora al vaglio degli inquirenti. I genitori del ragazzo, infatti - in Italia da vent'anni ed entrambi lavoratori - non avrebbero mai parlato di un accendino nelle mani del ragazzo. Certo, ci sono i testimoni che hanno visto la scena della donna correre in strada e che sarebbe stata malmenata. Infine, la fuga del giovane non sarebbe stata progettata per scappare, poiché il ragazzo si era andato a nascondere in una roulotte di proprietà della sua famiglia, utilizzata per trascorrere il tempo libero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta benzina addosso alla madre, agli arresti in Diagnosi e cura

IlPiacenza è in caricamento