rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Indagini della polizia stradale

L'auto di Elisa forse travolta da uno dei camion: era mamma di due bambini

La 33enne Valdardese lavorava nell'azienda vitivinicola di famiglia e tornava da casa del fidanzato

Elisa Terzoni avrebbe compiuto 34 anni il 26 marzo, ma ha perso la vita nell’incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte lungo l’autostrada del Sole, all’altezza del casello di Piacenza Sud. La ragazza, residente in Valdarda, stava facendo ritorno da casa del suo fidanzato a Castelsangiovanni, ma è rimasta tragicamente coinvolta nell’incidente tra due mezzi pesanti. Pare che, non riuscendo a contattarla telefonicamente, il fidanzato si sia messo in auto cercando di capire cosa potesse essere accaduto e, arrivato sul teatro dell’incidente, mentre era in corso l’intervento dei soccorritori, si è trovato di fronte quella drammatica scena. Elisa lavorava con passione nell’azienda vitivinicola di famiglia “La Conchiglia” di Vernasca, fondata oltre 150 anni fa: lascia i suoi due figli, di 4 e 9 anni.
Ancora in fase di accertamento, intanto, la dinamica del tragico incidente: la polizia stradale di Guardamiglio ha posto sotto sequestro tutti i mezzi coinvolti, e ha verbalizzato le dichiarazioni dei conducenti dei due mezzi pesanti coinvolti. Un'ipotesi, ancora da confermare, è che uno dei due camion, nel tentativo di evitare l'altro mezzo pesante che aveva davanti, abbia effettuato una manovra improvvisa andando a travolgere la vettura della 33enne piacentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto di Elisa forse travolta da uno dei camion: era mamma di due bambini

IlPiacenza è in caricamento