menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Pensavate che vi rendessi facile la mia espulsione?», tunisino "impazzisce" sul volo per il Cie

Ha "fatto il matto" sull'aereo che l'avrebbe portato al Cie di Caltanisetta e ha preso in giro i poliziotti. Protagonista della vicenda un tunisino clandestino di 29 anni con alle spalle una sfilza di precedenti penali che era stato espulso dalla nostra città

Ha "fatto il matto" sull'aereo che l'avrebbe portato al Cie di Caltanisetta e ha preso in giro i poliziotti continuando a dire: «Pensavate che vi rendessi facile la mia espulsione?». Protagonista della vicenda un tunisino clandestino di 29 anni con alle spalle una sfilza di precendenti penali per droga e furti nel Milanese, nel Bolognose ma anche con tutta probabilità nel Piacentino, fanno sapere dalla Questura. Lo straniero fermato a giugno del 2015 aveva ricevuto un ordine di espulsione per intimazione dal nostro territorio, ma ovviamente non si era mai allontanato dalla nostra città. Pochi giorni fa è stato di nuovo pizzicato dalle volanti a spasso per Piacenza e per questo portato in questura. Immediatamente, visti i suoi precedenti, si è deciso per l'espulsione coatta con il trasferimento al Cie di Caltanisetta in attesa del rimpatrio. Era tutto pronto e il tunisino, con due agenti, è stato imbarcato su un volo di linea a Linate. Una volta seduto però ha cominciato a dare in escandescenze: pugni ai sedili, urla e prese in giro agli agenti: «Non mi caccerete mai da Piacenza, pensavate che partissi così facilmente?». Per questi motivi il comandante dell'aereo ha ordinato che lo straniero scendesse dall'aereo. Poche ore dopo lui e gli agenti erano di nuovo negli uffici di viale Malta. In poco tempo si è organizzato un altro viaggio: destinazione il Cie di Bari. Questa volta però niente aereo: lo straniero scortato da quattro agenti è stato portato in auto fino in Puglia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento