Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Ponte Lenzino, partiti questa mattina i lavori per la struttura provvisoria

Serviranno cinque mesi di lavoro da oggi per il completamento del ponte provvisorio

il cantiere di ponte Lenzino

Si sono presentati nella mattinata del 24 novembre gli operai della ditta incaricata da Anas per realizzare il ponte provvisorio nelle immediate vicinanze di ponte Lenzino, crollato lo scorso 3 ottobre. Da oggi sono infatti partiti i lavori per ripristinare il collegamento in Alta Valtrebbia. Il crollo di ponte Lenzino ha causato l’interruzione della Statale 45 tra Corte Brugnatella e Ottone. Serviranno cinque mesi di lavoro da oggi per il completamento del ponte provvisorio, mentre Anas è al lavoro per il progetto del ponte definitivo, che necessiterà di 18 mesi per la sua realizzazione.

L’impalcato del ponte provvisorio (progetto complessivo da due milioni di euro a carico di Anas) invece, sarà realizzato con elementi di acciaio modulare, tipo ponte Bailey, già disponibili sul mercato. Le opere in elevazione (spalle e pile) saranno realizzate in calcestruzzo armato. La produzione, il montaggio e il varo dell’impalcato completeranno l’opera. Le maggiori difficoltà realizzative sono da ascriversi alla natura delle lavorazioni che si svolgeranno in una stagione sfavorevole nell’alveo del fiume o comunque in zone limitrofe. Una volta completato il ponte provvisorio potranno transitare tutti i mezzi, tranne i trasporti eccezionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Lenzino, partiti questa mattina i lavori per la struttura provvisoria

IlPiacenza è in caricamento