Pontenure, matrimonio finisce a scazzottate tra invitati e gestori

Matrimonio finisce con una scazzottata e con l'arrivo dei carabinieri e dell'ambulanza. E' successo nella serata del 27 maggio a Villa Giarona a Pontenure. Indagano i carabinieri di San Giorgio

foto web

Matrimonio finisce con una scazzottata e con l'arrivo dei carabinieri e dell'ambulanza. E' successo nella serata del 27 maggio a Villa Giarona a Pontenure. Durante un ricevimento di nozze, sembra che alcuni invitati, forse alticci, abbiano dato vita ad alcune scenette goliardiche durante le quali però avrebbero ecceduto dando fastidio ai gestori della struttura. Durante il pomeriggio e nella serata ci sarebbero state alcune provocazioni e verso le 22 la situazione sarebbe degenerata. I gestori, esasperati, avrebbero affrontato i due invitati, che si sarebbero resi protagonisti anche di un tuffo "non autorizzato" nella piscina, e dopo qualche parola e insulto, si sarebbe passati alle vie di fatto. Sono volati pugni, manate e spintoni. In pochi minuti sono arrivati i carabinieri della stazione di San Giorgio e i soccorsi del 118. Un invitato è stato medicato in pronto soccorso dove ha ricevuto una prognosi di 7 giorni. I militari, guidati dal maresciallo Marco Dubrovich, hanno avviato tutti gli accertamenti, hanno acquisito foto, video e stanno ascoltando i tanti testimoni per ricostruire la dinamica dei fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento