menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaperte alcune prenotazioni per visite ed esami dell'Ausl piacentina

I cittadini devono rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia per la richiesta: per la prenotazione, è quindi possibile accedere non più solo alle farmacie ma anche agli sportelli Cup o telefonare al numero verde gratuito

Da oggi, mercoledì 1 luglioriaprono le prenotazioni per visite ed esami di Specialistica ambulatoriale. I cittadini devono rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia per la richiesta: per la prenotazione, è quindi possibile accedere non più solo alle farmacie ma anche agli sportelli Cup (qui elenco: https://www.ausl.pc.it/accesso_semplificato/sportellounico.asp) o telefonare al numero verde gratuito 800.651.941 (CUPTEL: https://www.ausl.pc.it/cuptel/). L’elenco delle prestazioni e delle strutture per cui è possibile la prenotazione è consultabile sul sito https://www.ausl.pc.it/comunicatiAziendali/DataFile.asp?FileID=1254.

Nel frattempo, si sta completando la riprogrammazione delle prestazioni sospese dalla fine di febbraio in poi a causa dell’emergenza Covid. Gli operatori Ausl stanno contattando i cittadini che avevano una visita o un esame già prenotati per fissare un nuovo appuntamento.

Si coglie l’occasione per ricordare che:

- per gli esami del sangue continua a essere obbligatoria la prenotazione, che al momento può essere fatta solo nelle farmacie;

non è necessaria la prenotazione per la consegna campioni biologici in tutte le sedi, a eccezione dei punti prelievo di Fiorenzuola, Lugagnano, San Nicolò e Borgonovo, per le quali va prenotata;

- per le donne in stato di gravidanza l’accesso per gli esami del sangue (oltre che per il Bitest e l’esame della curva glicemica) è diretto in tutti e tre i presidi ospedalieri ma deve avvenire entro le ore 8.30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento