Ruba felpe e scappa, la commessa lo rincorre e lo "intrappola" nella porta girevole

Ha rubato due felpe e ha provato a scappare ma la commessa ha bloccato le porte girevoli intrappolando di fatto il ladro nella bussola. In manette per furto aggravato nella giornata del 12 dicembre è finito un 39enne albanese. Il furto è avvenuto al centro commerciale Gotico

Ha rubato due felpe e ha provato a scappare ma la commessa ha bloccato le porte girevoli intrappolando di fatto il ladro nella bussola. In manette per furto aggravato nella giornata del 12 dicembre è finito un 39enne albanese in Italia con visto turistico e senza fissa dimora. Ad arrestarlo i carabinieri della stazione di Piacenza Principale al centro commerciale Gotico. Lo straniero è entrato nel negozio Scarpe&Scarpe, avrebbe staccato l'antitaccheggio a due felpe che poi ha indossato una sopra l'altra, poi è uscito ma ha fatto suonare l'allarme, la commessa lo ha invitato a rientrare e quando ha capito che avrebbe chiamato la vigilanza è scappato verso l'uscita del centro commerciale. La donna, per nulla intimorita, lo ha rincorso e quando il ladro è entrato nelle porte girevoli, ha schiacciato il bottone che ferma la bussola e lo ha bloccato. I carabinieri lo hanno poi arrestato per furto aggravato. Le felpe, del valore di 115 euro, erano danneggiate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento