Scatta l'ora "X": ponte sul Trebbia da oggi chiuso al traffico

Dalle ore 9 del 31 maggio non è più possibile transitare sul ponte: tutte le informazioni per prevenire i disagi

Scatta l'ora "X" tanto temuta dalla popolazione piacentina. Da oggi, mercoledì 31 maggio, non è più possibile transitare sul ponte di Trebbia lungo la provinciale Padana Inferiore n.10R, nel tratto tra Piacenza e San Nicolò. Lo stop al transito parte alle ore 9 di mattina. I lavori di sistemazione del ponte dureranno 105 giorni. Sul sito della Provincia sono pubblicate tutte le informazioni necessarie e le modifiche che subiranno bus e treni. Otto le linee urbane ed extraurbane del trasporto pubblico che subiranno variazioni di orario e percorso. Sono attivate quattro nuove fermate nel centro abitato di San Nicolò per favorire l'interscambio bus-treno e l'accessibilità al servizio su gomma. Verranno potenziati inoltre nelle ore di punta i collegamenti bus San Nicolò e Piacenza e ritorno. La tratta ferroviaria regionale Castelsangiovanni-Piacenza è potenziata sulla relazione San Nicolò-Piacenza, e sono introdotte importanti agevolazioni tariffarie come il rilascio gratis dell'abbonamento del treno per la tratta San Nicolò-Piacenza e ritorno. Importante la novità del parcheggio interscambio bus-auto nel parcheggio del cimitero di San Nicolò.

Le LINEE EXTRAURBANE E SUBURBANE che subiranno variazioni di percorso sono le seguenti:

Linea E3-8 Caminata - Castel San Giovanni - San Nicolò - Piacenza;

Linea E1 Pianello - Cantone - San Nicolò - Piacenza;

Linea SUB E51-11 Borgonovo - Castel San Giovanni - San Nicolò - Piacenza - Carpaneto;

Linea E5 Calendasco - San Nicolò - Piacenza;

Linea E7 Vicobarone - Borgonovo - Piacenza;

Linea E4 Agazzano - Tavernago - Piacenza;

Linea E6 San Gabriele - Gragnano - Piacenza;

Linea SUB E14 Agazzano - Gragnano - Piacenza

Sono state attivate 4 nuove fermate Bus nel centro abitatato di San Nicolò per favorire:

l'interscambio bus - treno

l'accessibilità al servizio bus

Sono stati potenziati i collegamenti Bus San Nicolò - Piacenza e ritorno per favorire l'interscambio Auto - Bus. E' stata potenziata la tratta ferroviaria regionale Castel San Giovanni - Piacenza sulla relazione San Nicolò - Piacenza:

Castel San Giovanni - Piacenza (14 corse A/R);

Sarmato - Piacenza (7 corse A/R);

Rottofreno - Piacenza (7 corse A/R);

San Nicolò - Piacenza (14 corse A/R) - tratta potenziata.

Sono state introdotte importanti agevolazioni tarfiffarie per favorire l'utilizzo dei servizi di Trasporto Pubblico Locale - TPL Treno e Autobus.

AGEVOLAZIONI -  Le agevolazioni saranno in vigore da Mercoledì 31/05/2017 a Domenica 17/09/2017.

Per Utenti in possesso di abbonamento (*) SETA - MENSILE O ANNUALE EXTRAURBANO - Valido nel periodo di interruzione:
- se utilizzano servizio SETA  deviano sul percorso indicato e l'abbonamento mantiene stessa validità e modalità di utitlizzo senza oneri aggiuntivi per l'utilizzo del servizio urbano;
- se utilizzano servizio alternativo TRENITALIA non è previsto rimborso dell'abbonamento SETA per il periodo non utilizzato ma è consentito l'utilizzo del servizio urbano senza oneri aggiuntivi fino a scadenza dell'abbonamento stesso.

Per Utenti in possesso di abbonamento (*) SETA - MENSILE O ANNUALE CUMULATIVO - Valido nel periodo di interruzione:
- se utilizzano servizio SETA  deviano sul percorso indicato e l'abbonamento mantiene stessa validità e modalità di utilizzo;
- se utilizzano servizio alternativo TRENITALIA non è previsto rimborso dell'abbonamento SETA per il periodo non utilizato ma è consentito l'utilizzo del servizio urbano senza oneri aggiuntivi fino a scadenza dell'abbonamento stesso.

(*) Sono interessati tutti gli abbonamenti (mensili e annuali extraurbani, mensili e annuali cumulativi) con destinazione Piacenza e origine nei Comuni di Calendasco, Rottofreno, Sarmato, Castel San Giovanni, Borgonovo, Ziano, Nibbiano, Pianello, Pecorara, Caminata, Gragnano, Agazzano, Piozzano e Gazzola o viceversa.

Per Utenti NON SETA
- se utilizzano servizio SETA  deviano sul percorso indicato acquistando biglietti di corsa semplice o multicorsa per la tratta o il servizio utilizzato;
- se utilizzano servizio alternativo TRENITALIA  devono acquistare i biglietti o abbonamenti TRENITALIA per la tratta percorsa.

Per gli Utenti NON SETA che utilizzano il servizio alternativo TRENITALIA e che intendono utilizzare il servizio URBANO di Piacenza, SETA mette a disposizione un abbonamento forfettario magnetico da 30,00 Euro, a copertura del periodo di chiusura del Ponte, con validità da mercoledì 31 maggio 2017 a domenica 17 settembre 2017.
Per acquistare l'agevolazione l'Utente deve presentarsi alla biglietteria SETA (Via Colombo, 3 - Piacenza) e compilare un apposito modulo, scaricabile anche dal sito www.setaweb.it
Il titolo di viaggio SETA al momento del controllo sarà valido esclusivamente se mostrato insieme ad un titolo di viaggio TRENITALIA (corsa semplice o abbonamento) in corso di validità con destinazione Piacenza ed origine da Castel San Giovanni, Sarmato, Rottofreno, San Nicolò e viceversa.
Per i possessori di biglietto di corsa semplice TRENITALIA il titolo dovrà essere valido il giorno del controllo.
Coloro che non acquistano l'agevolazione da 30,00 Euro, per utilizzare l'URBANO di PIACENZA, devono dotarsi di biglietti urbani di corsa semplice o multicorsa (6 corse).

Le agevolazioni saranno in vigore da Mercoledì 07/06/52017 a Sabato 30/09/2017.

Per i 4 mesi di durata dei lavori, da Giugno a Settembre 2017 compresi, escliusvamente presso la biglietteria Trenitalia di Piacenza (Piazzale Marconi - Stazione FS) verrà emesso un abbonamento mensile di seconda classe valido sulla tratta Piacenza - San Nicolò senza richiedere alcun corrispettivo a chiunque ne faccia richiesta.

La vendita di tale abbonamenti inizierà il giorno 07/06/2017 a causa dei tempi tecnici minimi necessarie per implementare tale modalità sui sistemi di vendita Trenitalia. Trenitalia si impegna affinchè il personale di sportello della biglietteria di Piacenza a cui venga richiesta l'emissione di un abbonamento mensile di seconda classe Piacenza- San Nicolò nel periodo antecedente il 07/06/2017 illustri al cliente la possibilità di ottenere gratis tale titolo a partire dal giorno 07/06/2017, suggerendogli di acquistare (limitatamente al periodo 01-06 giugno) biglietti di corsa semplice o di abbonamento settimanale a seconda delle esigenze del cliente.

PERCORSI ALTERNATIVI  - Sono cinque i percorsi alternativi per le auto conisigliati dai tecnici e che saranno illustrati nel dettaglio, con tanto di mappa, sul sito della provincia che ha anche messo a disposizione una mail alla quale ci si può rivolgere: pontetrebbia@provincia.pc.it. Nei primi giorni tante le pattuglie della polizia municipale impiegate sul campo per favorire la circolazione. 

- Percorso alternativo n.1 - Piacenza - Castel San Giovanni via A21
Per raggiungere Castel San Giovanni da Piacenza si consiglia di utilizzare l'Autostrada A21 (percorso alternativo n. 1)
 
- Percorso alternativo n.2 - Piacenza - Castel San Giovanni via Borgonovo
Per raggiungere Castel San Giovanni da Piacenza è possibile percorrere la Tangenziale di Piacenza e le S.P. n. 7 e  S.P. n. 11 in direzione Borgonovo Val Tidone e la S.P. n. 412R in direzione Castel San Giovanni (percorso alternativo n. 2).

- Percorso alternativo n.3 - Piacenza - San Nicolò, Rottofreno e Sarmato via Tangenziale sud ovest (Ponte Paladini)
Per raggiungere le località di S. Nicolò, Rottofreno e Sarmato dall'abitato di Piacenza, si consiglia di percorrere la Tangenziale Sud Ovest e la S.P. n. 7 in direzione San Nicolò (Percorso alternativo n.3)
 
- Percorso alternativo n. 4 - Piacenza - Calendasco
Per raggiungere la località di Calendasco da Piacenza, si consiglia di percorrere la Tangenziale Sud Ovest di Piacenza e la S.P. n. 7 in direzione San Nicolò, proseguire lungo la S.P. n. 10R fino alla zona industriale di Ponte Trebbia e giungere a Calendasco percorrendo la Strada alla Malpaga (Percorso alternativo 4)

- Percorso alternativo n. 5 - Piacenza - Gragnano Trebbiense
Per raggiungere gli abitati di Gragnano Trebbiense, Gazzola, Agazzano, Piozzano da Piacenza, si consiglia di percorrere la S.P. n. 28 passando per il ponte sul fiume Trebbia in località Tuna di Gazzola. (Percorso alternativo n. 5)
 

CAMBIAMENTI STRADALI - Diventerà a senso unico strada della Vignazza e sarà chiusa una rampa dello svincolo Ponte Trebbia mentre sarà chiusa al traffico via Case Nuove.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento