Scivola sul sentiero di montagna e si ferisce, salvato dal Soccorso alpino

Selva di Ferriere, l'uomo, un 78enne residente a Piacenza, è scivolato a causa dei sassi resi particolarmente insidiosi dopo un forte temporale

L'intervento del soccorso alpino

I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico sono intervenuti nel pomeriggio di domenica 27 maggio per soccorrere un escursionista scivolato al termine della Lunga Marcia della Valnure, sul sentiero che dal Rifugio Stoto conduce all'abitato di Selva di Ferriere. L'uomo, un 78enne residente a Piacenza, è scivolato a causa dei sassi resi particolarmente insidiosi dopo un forte temporale, accusando un forte dolore al ginocchio destro: i suoi compagni di escursione hanno attivato l'organizzazione della manifestazione, che subito ha mobilitato il Soccorso Alpino. I tecnici del Cnsas hanno rapidamente raggiunto l'uomo, lo hanno immobilizzato ed imbarellato, quindi condotto fino alla frazione di Selva, dove è stato affidato ai militi della Croce Rossa, che lo hanno condotto all'ospedale di Piacenza per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento