rotate-mobile
Cronaca Stazione / Piazzale Guglielmo Marconi

Si stende sui binari ma il treno è troppo alto e rimane illeso

Un romeno di 40 anni, disperato perché voleva tornare nel suo Paese ma non aveva ricevuto aiuto, ieri sera si è steso sui binari in stazione, ma il convoglio gli è passato sopra senza torcergli un capello

Ha del miracoloso quanto accaduto ieri sera in stazione a Piacenza, dove un uomo si è steso sui binari per farla finita, ma il treno gli è passato sopra lasciandolo illeso. Il protagonista è un romeno di 40 anni giunto alla disperazione. Alla polizia ha raccontato che tra le motivazioni che lo hanno spinto al gesto estremo, c'era il fatto che lui voleva a tutti i costi ritornare in Romania ma non aveva la possibilità e nessuno lo aveva aiutato. Ieri sera intorno alle 21, in preda alla disperazione, lo straniero è arrivato in stazione, ha atteso di vedere arrivare in lontananza un treno, e poi si è steso sui binari. Il capotreno ha azionato il freno, ma il convoglio, un treno regionale, non è riuscito a fermarsi in tempo. La sorte ha però voluto che le carrozze fossero abbastanza alte rispetto ai binari, e questo ha fatto si che che il terno passasse sopra all'uomo disteso senza torcergli un capello. Tra i primi a intervenire anche il vice comandante della Polfer, l'ispettore Salvatore Altieri, che ha poi fatto intervenire il 118. L'uomo è stato ricoverato nel reparto di diagnosi e cura dell'ospedale, ma non ha riportato ferite.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si stende sui binari ma il treno è troppo alto e rimane illeso

IlPiacenza è in caricamento