Cronaca

Stuprate nel parcheggio, condannato uno dei violentatori

Due 16enni erano state stuprate in un parcheggio a Monticelli da tre ragazzi. Il più grande è stato condannato a 4 anni, gli altri due sono in affidamento. Erano minori all'epoca dei fatti

Doveva essere una serata di divertimento in discoteca, invece si era trasformata in uno stupro di gruppo. Il fatto risale al 20 novembre scorso in un parcheggio di Monticelli, e le vittime erano state due 16 enni straniere che erano state violentate in auto da tre giovani kosovari di Cremona, due dei quali minorenni. Tutti e tre arrestati qualche tempo dopo dalla squadra mobile di Cremona.

Per il maggiorenne del gruppo si è definito il primo grado del processo che lo vedeva imputato. Il giudice per l'udienza preliminare Gianandrea Bussi ha stabilito una condanna a quattro anni di reclusione. Il pm Antonio Colonna ne aveva chiesti quattro e mezzo. Gli altri due minorenni invece attualmente sono liberi e si trovano in affidamento in prova, come è stato disposto dalla Procura presso il tribunale dei Minori di Bologna. Se al termine dei due anni - periodo di osservazione sul loro comportamento - i giudici vedranno in loro un ravvedimento, il reato si estinguerà e i due non verranno nemmeno processati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprate nel parcheggio, condannato uno dei violentatori

IlPiacenza è in caricamento