Martedì, 21 Settembre 2021
Economia

Antenne 5G in piazzale Milano, stop del Comune dopo i controlli di Arpae

Bocciata la richiesta, Windtre punterà al potenziamento di una centralina a Montale

Le compagnie “Iliad” e “Windtre” non possono potenziare le loro antenne a piazzale Milano in vista dell’approdo al 5g (la nuova tecnologia non ancora entrata in commercio), posizionate sopra l’immobile che ospita ambulatori e uffici dell’Ausl di Piacenza. Lo ha sentenziato il Comune di Piacenza in base alle indagini e ai rilievi di Arpae, che ritiene che il campo elettromagnetico generato risulterebbe superiore ai valori di attenzione. Windtre ora tenterà una nuova installazione per 5g, stavolta a Montale, in strada della Motta Vecchia. Anche in questo caso si tratta di un potenziamento di una centralina già esistente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenne 5G in piazzale Milano, stop del Comune dopo i controlli di Arpae

IlPiacenza è in caricamento