rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Ponte dell'Olio

«A Pontedellolio da 75 anni svolgiamo una funzione sociale»

Festeggiato l'anniversario della filiale dell'istituto di credito piacentino nel comune della Valnure

La Banca di Piacenza, dopo Carpaneto, ha festeggiato anche a Pontedellolio il 75esimo anniversario dell’apertura - avvenuta nel 1946 - della filiale ora in piazza I Maggio. Erano presenti i presidenti Giuseppe Nenna e Corrado Sforza Fogliani, il condirettore Pietro Coppelli e il vicedirettore Pietro Boselli. Gli ospiti sono stati accolti dal direttore della filiale Giovanni Scagnelli, da dipendenti e clienti e dai componenti del comitato di credito Filippo Gennari ed Emilio Lavezzi; presenti anche il sindaco Alessandro Chiesa con il vicesindaco Fabio Callegari e l’assessore Daria Nizzi, il comandante della locale stazione dei carabinieri Gabriele Renna, la preside dell’istituto scolastico comprensivo Carla Busconi, i parroci don Mauro Bianchi (Pontedellolio) e don Luigi Carini (Carmiano).

«Alla nostra Banca - ha sottolineato il presidente del Cda Nenna - fa piacere ricordare la propria storia, perché è valorizzando il passato che si vive il presente e si costruisce il futuro, puntando su tradizione e innovazione. I risultati sono positivi e dobbiamo ringraziare i nostri clienti che ci danno fiducia».
 
«I nostri vecchi - ha osservato il presidente esecutivo Sforza Fogliani - ci hanno insegnato a fare il passo che gamba consente ed è questa la ragione per cui la Banca è oggi viva e vegeta così da svolgere anche una funzione sociale, che tutti ci riconoscono fin dai tempi dell’apertura di questa filiale: quella di garantire il servizio bancario anche nei luoghi dove gli altri istituti chiudono. Le banche locali sono come la salute - ha aggiunto - che si apprezza quando viene a mancare e assicurano la salvaguardia della concorrenza, con benefici effetti sui tassi di interesse».
La cerimonia si è conclusa con un momento di preghiera e con la benedizione impartita dal parroco don Bianchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«A Pontedellolio da 75 anni svolgiamo una funzione sociale»

IlPiacenza è in caricamento