menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Corsini

Enrico Corsini

E' piacentina la start up che organizza tour a piedi nelle città italiane per ammirarne le bellezze

Presentata all'Urban Hub la start up piacentina nata dalla idea imprenditoriale di Enrico Corsini, la piattaforma web che permette di prenotare in modo intuitivo tour a piedi di mezza giornata, alla scoperta della bellezza delle città e dei territori italiani, accompagnati da guide turistiche locali

Presentata all'Urban Hub di Piacenza la start up piacentina nata dalla idea imprenditoriale di Enrico Corsini, la piattaforma web che permette di prenotare in modo intuitivo tour a piedi di mezza giornata, alla scoperta della bellezza delle città e dei territori italiani, accompagnati da guide turistiche locali. La presentazione è stata accompagnata dal lancio della campagna di crowfunding dello stesso sulla piattaforma www.innamoratidellacultura.it. Presenti il vicesindaco Francesco Timpano, il presidente della Camera di Commercio Alfredo Parietti e dalla responsabile dello sportello StartUp Piacenza Elena Bragalini che hanno spiegato i servizi offerti dalle due strutture.

10580878_1263538926995663_6208680824597775392_o-2La startup - Enrico Corsini, ideatore e fondatore di Ohmyguide.travel, racconterà le tappe della creazione della sua piattaforma online da giugno 2015. Come molti startupper, la sua idea nasce dalla voglia di cominciare o meglio di ri-cominciare: dalla perdita del lavoro a causa della crisi economica nel 2014, ha colto l'occasione per creare il suo sogno, quello di creare un nuovo modo di vivere il viaggio, per fare scoprire le bellezze del nostro paese tramite una piattaforma on-line. Attraverso una rete che oggi comprende una ventina di guide turistiche, la piattaforma web permette di prenotare in modo intuitivo tour a piedi di mezza giornata, alla scoperta della bellezza delle città e dei territori italiani. I tour prenotabili ad oggi comprendono le città di Piacenza, Parma, Milano, Bologna, Ravenna, Ferrara, Cremona, Mantova, Lodi, Pavia, Siena, Firenze e Verona, fruibili dal punto di vista  culturale, artistico oppure eno-gastronomico. Enrico Corsini, viaggiatore da sempre, racconta da dove è nata l'esigenza di creare una piattaforma ad uso e consumo del viaggiatore 3.0, esigenza nata  dalla consapevolezza di ciò che oggi manca: il tempo e il coinvolgimento esperienziale. Da qui l'idea di Ohmyguide che attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva consente di prenotare tour a tema socio-culturali (diurni e serali) in diverse città italiane, da svolgersi rigorosamente a piedi con una durata di massimo 4 ore, per piccoli gruppi che vanno da un minimo di 3 persone a un massimo di 8. 

La campagna di crowfunding - Ohmyguide.travel nasce come startup innovativa e come tale ha scelto la formula del crowdfunding per auto-finanziarsi. Il crowfunding è il finanziamento collettivo a progetti, iniziative o start-up, ottenuto attraverso piccoli investimenti o offerte individuali di denaro o altre risorse effettuati da diverse persone spinte da spirito di collaborazione, spirito imprenditoriale, fiducia nel progetto o apprezzamento dello stesso. La campagna di Ohmyguide parte dall'idea di sensibilizzare in primis tutti quegli enti e investitori pubblici e privati che si occupano di turismo e di promozione del territorio allo scopo di ampliare la propria rete di comunicazione e di web marketing e rafforzare il team delle guide turistiche per creare eventuali partnership sul territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento